Passaparola e TraccePerLaMeta insieme per un nuovo progetto benefico

L’associazione bustocca Passaparola ha dato il via ad un progetto benefico in collaborazione con TraccePerLaMeta, l’associazione nata nel 2011, con sede a Sesto Calende

passaparola tracceperlameta

L’associazione bustocca Passaparola ha dato il via ad un progetto benefico in collaborazione con TraccePerLaMeta, l’associazione nata nel 2011, con sede a Sesto Calende, attiva in ambito culturale e solidale. L’unione tra le due realtà solidali è stata sancita sabato sera con la cena al ristorante “Casa di corte nuova”, in cui Passaparola ha ricevuto una donazione da TraccePerLaMeta tramite il tesoriere Paola Surano.

Alla serata, per la raccolta fondi, si sono presentate anche nuove aziende disponibili a collaborare, utenti che hanno trovato lavoro tramite Passaparola, testimoniandone il grande impegno, e persone comuni che hanno voluto sostenere l’associazione donando utensili da cucina, mobilia ed elementi di prima necessità.

Devis Martinello, presidente di Passaparola, racconta soddisfatto i grandi risultati dell’associazione, ottenuti a poco più di un anno di vita: «Si stanno avvicinando anche altri comuni limitrofi e altre comunità, come “Il progetto” di Castellanza e “Marco Riva” di Busto Arsizio con cui TraccePerLaMeta organizzerà serate culturali con autori, creando una rete molto importante per poter intensificare la nostra attività solidale. – spiega il presidente – Quello di sabato è stato un evento importante in seguito ad un incontro col sindaco Emanuele Antonelli, che ha intenzione di sostenerci soprattutto per trovare una vera e propria sede per l’associazione, che finora si è appoggiata e si sta appoggiando a Comunità Giovanile. Ci sta vicino anche Miriam Arabini, come ha sempre fatto da assessore, collaborando da privata cittadina facendoci conoscere ad altre associazioni. A tutti loro va il mio ringraziamento».

di
Pubblicato il 12 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore