Dal laghetto di Brinzio al Villaggio Cagnola con i bambini

Una passeggiata semplice e"fresca", nei boschi del Parco del Campo dei Fiori, sulle tracce dell'acqua, dal laghetto alle sorgenti dell'Olona

da brinzio a villaggio cagnola

Una passeggiata semplice e fresca nei boschi del Parco del Campo dei Fiori, da Brinzio al Villaggio Cagnola della Rasa.
Il sentiero da imboccare è il n.310, partendo dai parcheggi di via Piave, per fare anche due passi nel borgo, o direttamente in via Virgilio, a ridosso del Laghetto di Brinzio, prima tappa di interesse di questa passeggiata di un paio di chilometri con dislivello minimo (circa 50 metri) da percorrere su un sentiero sterrato facile, anche per i bambini (fascia marsupio o zaino porta bebè sono consigliabili peri più piccolini).

Galleria fotografica

da brinzio a villaggio cagnola 4 di 7

Dopo un piccolo ponticello in apertura di percorso si arriva alla prima tappa: “Un piccolo lago che è un’oasi di bellezza e tranquillità” spiega Tiziana Pennati, Guardia ecologica volontaria del Parco del Campo dei Fiori  e cofondatrice, assieme alla biologa Paola e alla guida turistica Daniela, di Officinambiente, che ha proposto questo itinerario anche per un giro delle “Uscite narranti”.

Il lago è una riserva naturale in cui ammirare piccole specie da ambiente umido e da cui parte il sentiero nel bosco, che corre parallelo alla strada statale che rimane però distante, grazie a campi e prati e agli alti alberi del bosco, a ridosso della parete nord del Campo dei Fiori, che lo mantengono sempre fresco e “protetto”.

da brinzio a villaggio cagnola

In una mezzoretta di cammino si raggiunge quindi il Villaggio Cagnola della Rasa, sede attuale delle Gev del Parco del Campo dei Fiori. La struttura fu una scuola pionieristica per bambini e orfani nel secondo dopoguerra e oggi, all’interno del suo parco, ospita punti di interesse per adulti e anche per i bambini. Dal percorso di orienteering alle sorgenti dell’Olona, recentemente ristrutturate e dove è possibile giocare e rinfrescarsi con l’acqua, al Parco Avventura.

Prima di incamminarsi con i bambini è sempre meglio assicurarsi di avere una borraccia con dell’acqua, scarpe da trekking o anche da ginnastica (purché non abbiano la suola liscia) e, nella stagione calda, un repellente per insetti.

di
Pubblicato il 22 luglio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

da brinzio a villaggio cagnola 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore