Varese 2.0 torna sul voto in commissione, “Ma quale incidente di percorso?”

Continua il botta e risposta seguito al voto in commissione urbanistica che ha spaccato la maggioranza sull'elezione del vicepresidente di commissione

palazzo estense

Continua il botta e risposta seguito al voto in commissione urbanistica che ha spaccato la maggioranza sull’elezione del vicepresidente di commissione. Dopo l’esito del voto e l’intervento del consigliere Valerio Crugnola, Enzo Laforgia e del segretario Pd Luca Carignola è Varese 2.0 a riprendere chi aveva cercato di minimizzare l’episodio. Ecco il comunicato della lista Varese 2.0:

***

Un incidente di percorso. L’Avv. Luca Carignola, segretario cittadino del PD, ha così definito quanto accaduto la settimana scorsa in Commissione Urbanistica, derubricandolo a banale ed insignificante incidente.

RICORDIAMO I FATTI BREVEMENTE: nell’ultima seduta della Commissione Urbanistica, in occasione dell’elezione del nuovo VicePresidente di Commissione, un consigliere di maggioranza – Valerio Crugnola della Lista Galimberti – ha votato con le minoranze contro la designazione del consigliere di maggioranza Elena Baratelli di Varese 2.0, su cui erano invece confluiti il voto compatto e leale delle altre forze di maggioranza.

Diciamolo subito, non è questione di poltrone. Questa sarebbe una facile interpretazione a cui Varese 2.0 si è già sottratta in modo netto e perentorio.

Quanto è accaduto ha una precisa valenza politica che necessita di chiarimenti e spiegazioni sostanziali.

Delle due l’una: o il Sindaco non era minimamente a conoscenza di questa operazione e allora deve prendere una posizione chiara; o il Sindaco sapeva e non ha fatto nulla per evitarla, ma anche in questo caso è richiesta chiarezza.

Varese 2.0 si è sempre dimostrata forza di coalizione leale, talvolta critica, sempre entro i limiti di un confronto corretto e rispettoso, mai opaca e ambigua. Ora chiede trasparenza.

Varese2.0 chiede dove sia la maggioranza e dove sia la minoranza in virtù di quanto accaduto in Commissione Urbanistica.
Varese2.0 chiede dove sia la maggioranza e dove sia la minoranza dopo che, nel recente consiglio comunale del 15 luglio, il capogruppo della Lista Galimberti – appartenente alla coalizione di maggioranza – si è astenuto sulla votazione sul bilancio.
Varese2.0chiededovesialamaggioranzaedovesialaminoranza quandoilPresidentedel Consiglio Comunale Stefano Malerba ( Lista Civica ) in Commissione Urbanistica si autodefinisce giustamente esponente di minoranza, ma vota con la maggioranza.

Dove sono finiti i confini tra maggioranza e minoranza?

Liquidare quello che sta accadendo come” incidenti di percorso” , carissimo Avvocato Carignola, fa torto all’intelligenza dei tanti cittadini che diedero mandato, con il loro voto a Varese 2.0, di vigilare sulla attuazione dei programmi e sul rispetto di accordi e alleanze.

Se qualcuno vuole cambiare, a gioco iniziato, le carte in tavola, è liberissimo di farlo ma deve assumersene la piena responsabilità e, soprattutto, dovrà renderne conto ai cittadini varesini.

Varese 2.0 è parte di questa maggioranza e continuerà ad esserlo, fintanto che si darà seguito a quel programma e a quel sogno che, nel giugno del 2016, sono stati inseguiti e finalmente raggiunti.

In molti ci dichiarano sostegno e solidarietà. Per troppo tempo, invero, siamo stati silenziosi. Ora non siamo più disponibili ad accettare compromessi che stanno pericolosamente mettendo in discussione la nostra dignità politica. Poniamo domande legittime. Attendiamo doverose risposte.

Movimento Civico Varese 2.0

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore