Difesa già intensa: la Openjobmetis vince all’esordio

Pur senza Clark, fuori a lungo, Varese supera con un buon piglio il Galatasaray a Bormio (61-47). Begli spunti di Simmons che segna 19 punti

Amichevole a Bormio: Openjobmetis - Galatasaray 61-47

Dal nostro inviato – In un mercoledì biancorosso guastato dalle cattive notizie su Jason Clark, out per sei settimane a causa di un infortunio muscolare, ci voleva una ventata di positività come quella arrivata dal parquet di Bormio.

Galleria fotografica

Amichevole a Bormio: Openjobmetis - Galatasaray 61-47 4 di 31

Nella prima amichevole ufficiale infatti, la Openjobmetis ha vinto con buon piglio contro i turchi del Galatasaray, anch’essi incompleti (senza i tre nazionali ai Mondiali e con Whittington non entrato) ma certo avversari di caratura e ambizioni importanti per la stagione che verrà. 61-47 il risultato finale, cifre che già dicono come Varese abbia ben lavorato in fase difensiva, concedendo il minimo ai giallorossi del Bosforo e mostrando quella intensità che è propria del gioco di Ferrero e soci.

In attacco, come logico, la Openjobmetis è stata meno brillante, trovando però un protagonista principe in Jeremy Simmons. Prestissimo per esaltarsi ed esaltarlo, però l’ex pivot di Scafati ha chiuso con 19 punti facendosi notare però in diversi aspetti del gioco. Reattivo di piedi, utile sulle chiusure, “verticale” nelle due aree, è lui il primo MVP biancorosso. Per il resto, prova concreta di Mayo e Vene con il regista attento prima ai compagni che a se stesso; un po’ in altalena Peak limitato dai falli mentre Tambone è sembrato il più vivace degli italiani.

Caja non sorride: “Rotazioni ridotte, tutto più difficile”

Indicazioni, quindi, tendenti al buono (anche se smorzate dalle parole di Caja, preoccupato per le rotazioni ridotte) dopo il primo test che sarà subito bissato giovedì sera (sempre alle 18) da quello contro l’Anadolu Efes, finalista dell’ultima Eurolega. Come dire: per trovare qualcuno di meglio bisognerebbe citofonare dall’altra parte dell’Atlantico. Sarà – intanto – una bella occasione per rivedere Bryant Dunston, il pivot più forte transitato da Varese da molti anni a questa parte: per Simmons un banco di prova davvero di spessore. Anche questo secondo match sarà raccontato dal nostro giornale in #direttavn.

Amichevole a Bormio: Openjobmetis - Galatasaray 61-47
foto di S. Raso

LA PARTITA

Si parte con 5′ senza segnare per i turchi mentre Varese cerca con costanza Simmons: il pivot risponde “presente” e segna i primi 6 punti del match. La spinta biancorossa si arresta sul 9-2 (tripla di Mayo): da lì in poi solo canestri turchi, con Erdeniz protagonista sino al 9-14 della sirena.
Alla ripartenza però, la Openjobmetis ricuce subito (primo canestro “italiano” di Gandini che sorpassa) e poi allunga con bella tripla di Tambone. Biancorossi sempre pungenti in difesa a costo di spendere qualche fallo di troppo, con Caja che mette Natali nel “girone degli sgridati” per qualche errore di gestione. Quando Varese prova il break è il coach ospite, Erdogan, a sbraitare: il giovane Olmaz segue i suoi dettami e riavvicina un Galatasaray tuttavia respinto primo del riaggancio. L’ultima zampata di Simmons garantisce il vantaggio: 26-24 all’intervallo.

La OJM più “cajana” si vede nel terzo quarto: difesa sempre più tosta, palle recuperate fin dalle rimesse dal fondo dei turchi (due di fila, a un certo punto) e qualche sprazzo offensivo più concreto con Peak e Vene, anche se nessun giocatore spicca per produzione d’attacco. Il Galatasaray appare sorpreso e per i primi 8′ del periodo segna appena due punti: abbastanza per la fuga in avanti di Varese che alla mezz’ora conduce 44-31.
Nel quarto conclusivo è il giovane lungo Olmaz a provare a scuotere i suoi e Varese per qualche momento tentenna, ma a metà del periodo un 5-0 di Vene e Tepic dà la penultima spallata alla gara. L’ultima arriva con due palloni rubati consecutivi con Simmons e Mayo a difesa schierata che portano a due cesti facili del play in contropiede. Il Gala si arrende, i tifosi biancorossi si sciolgono in un primo applauso, 61-47.

OPENJOBMETIS VARESE – GALATASARAY ISTANBUL 61-47
(9-14, 26-24; 44-31)

VARESE: Mayo 12, Peak 7, Tepic 3, Vene 9, Simmons 19; Natali, Tambone 5, Gandini 4, Ferrero 2. Ne: De Vita, Raskovic, Seck, Naldini. All. Caja.
GALATASARAY: Gokalp 5, Harrison 9, Koksal 8, Olmaz 12, Auguste 6; Keloglu, Korkmaz, Erdeniz 7, Tugsal, Gunay, Tuzinoglu, Aydin. Ne: Whittington. All. Erdogan.

Per rivivere il liveblog, CLICCATE QUI.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Agosto 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Amichevole a Bormio: Openjobmetis - Galatasaray 61-47 4 di 31

Video

Difesa già intensa: la Openjobmetis vince all’esordio 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.