Donna morta in casa, probabile overdose

A ritrovarla senza vita sarebbe stato il compagno convivente. Era assuntrice di stupefacenti, disposta l'autopsia

Festa di bizzozero, ambulanza nuova

Una donna di 33 anni è stata trovata senza vita dal proprio compagno convivente in un’abitazione di Olgiate Olona questa mattina, lunedì.

L’uomo ha subito chiamato i soccorsi che sono giunti sul posto con un’ambulanza e un’automedica ma i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare la morte della ragazza, forse per un’overdose. La donna, infatti, era nota per essere una consumatrice di stupefacenti.

Sul posto si sono presentati anche i carabinieri della stazione di Castellanza per ricostruire quanto accaduto ma sarà l’autopsia disposta dal magistrato di turno a chiarire le cause del decesso.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore