La Lega propone Giorgio Mariani come assessore all’Urbanistica

Dopo il gran rifiuto del consigliere Albani spunta il nome di un architetto di Vizzola Ticino, leghista da sempre e dipendente di Sea

giorgio mariani lega

Non sarà Alessandro Albani il nuovo assessore all’urbanistica ma Giorgio Mariani, consigliere comunale a Vizzola Ticino. Alla fine, la Lega cittadina ha dovuto trovare una soluzione esterna a Busto Arsizio per risolvere l’impasse che andava avanti da qualche settimana.

Il consigliere comunale leghista aveva dato la sua disponibilità a fare l’assessore ma aveva chiarito sin dall’inizio che non era disponibile a ricoprire il ruolo che è stato (e formalmente lo è ancora) di Isabella Tovaglieri, ormai proiettata completamente verso il parlamento europeo: «Dispiace per il teatrino che si è creato ma ho sempre avuto totale fiducia nella mia sezione, nel mio segretario Speroni e credo che la decisione di propormi come assessore all’urbanistica sia stato solo un errore causato da una mancanza di comunicazione interna. Per il resto sono convinto che il nuovo nome proposto sia del tutto adeguato a continuare il lavoro svolto da Isabella Tovaglieri» – ha commentato Albani.

Il nuovo profilo proposto da Francesco Speroni al sindaco Antonelli è quello di Giorgio Mariani, architetto e leghista dal 1989, dipendente di Sea e membro del direttivo della sicurezza aeroportuale. Già nei giorni scorsi è stato notato in città, in sella ad una bicicletta, per rendersi conto della situazione urbanistica cittadina, con particolare riguardo all’area delle Nord che conosce bene in quanto risulta essere stato tra gli estensori di uno dei vecchi piani urbanistici pensati per quell’area.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore