Tor de glaciers, in partenza un varesino

Sono partiti in 98 venerdì 6 settembre 20 da Courmayeur per il Tor des glaciers, ultra trail da 450 chilometri e 32.000 metri di dislivello. Tra loro il varesino Luca Papi

Tor de glaciers 2019, in partenza un varesino

Sono partiti in 98 ieri sera, 6 settembre, alle 20 da Courmayeur  per il Tor des glaciers: 98 atleti preparati, selezionati, ben decisi ad arrivare fino in fondo in questa incredibile sfida.

Galleria fotografica

Tor de glaciers 2019, in partenza un varesino 4 di 5

Nato per festeggiare i 10 anni del Tor del Geant, il Tor des glaciers, con i suoi 450 chilometri di percorso ed i suoi 32.000 metri di dislivello, si presenta come una delle più difficili gare di ultratrail. Una corsa impegnativa, che percorre le alte vie 3 e 4 della valle d’Aosta, (vie quasi dimenticate e ripristinate per l’occasione) da concludere in 190 ore: entro cioè le 18 di sabato 14 settembre.

Gli atleti dovranno sfidare il tempo, la neve delle alte quote, il freddo, la stanchezza, la fatica: in una gara dove non è importante vincere ma arrivare. A rappresentare Varese il sacromontino Luca Papi, già  vincitore a Gran Canaria ed in altre gare di ultra trail.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 settembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Tor de glaciers 2019, in partenza un varesino 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore