Controllo del vicinato, Inarzo “convoca” i cittadini

Appuntamento mercoledì 23 ottobre nella sala consiliare alle ore 21 per decidere se istituire il servizio

controllo del vicinato generiche

Un incontro per decidere se istituire o meno il “Controllo del vicinato”.  Lo ha organizzato l’amministrazione comunale di Inarzo che a giugno scorso aveva chiesto ai cittadini se fossero interessati ad organizzarsi per avere un maggior controllo del territorio. Si terrà mercoledì 23 ottobre nella sala consiliare alle ore 21.

“Si tratta di uno strumento per la prevenzione della criminalità che presuppone la partecipazione dei cittadini residenti in una determinata zona- si legge in un volantino firmato dal sindaco Fabrizio Montonati -. Fare controllo del vicinato significa promuovere la sicurezza urbana attraverso la solidarietà tra i cittadini, allo scopo di ridurre il verificarsi di reati contro la proprietà e le persone. A tutti gli abitanti dell’area interessata è unicamente richiesto di alzare il livello di attenzione attraverso pochi e semplici passaggi. Se i vicini lavorano insieme, i furti e tanti altri piccoli reati possono essere limitati.

Abbiamo avuto adesione da parte di alcuni cittadini, ma prima di fare partire il progetto, rinnoviamo l’invito a tutti a dare la propria manifestazione di interesse: più saranno i cittadini volenterosi di far parte del gruppo e più alte saranno le possibilità di una buona riuscita dell’iniziativa”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore