Tutto quello che dovete sapere sulla Varese City Run

Parte domenica la prima mezza maratona della città giardino: ma sarà un week end intenso, che parte con le pulciniadi di venerdì mattina e prosegue con streetfoodparade e dj set. Le modifiche alla viabilità

Varese City Run

Varese città di corsa. A partire dalle Pulciniadi di domani, venerdì 18 ottobre, che vedranno in piazza Repubblica la presenza di quasi 400 bambini, il centro sarà teatro di una tre giorni dedicata a eventi podistici e sportivi. Gran finale domenica con la prima edizione della Varese City Run: sono già 600 le persone che si presenteranno ai cancelletti di partenza per le gare da 20, 10 e 5 chilometri.

«Sarà un grande weekend – afferma l’assessore a Sport e Ambiente Dino De Simone – durante il quale podisti e semplici visitatori potranno ammirare le bellezze della nostra Varese. La città ha da sempre una vocazione sportiva e noi non possiamo che incoraggiarla, soprattutto quando le attività agonistiche e non si coniugano con il grande patrimonio naturale e paesaggistico».

«Al di là delle gare di domenica – aggiungono gli organizzatori di Sportpiù – non potevamo che iniziare dalla ‘sfilata olimpica’ dei più piccoli. Dopo il successo della prima edizione lo scorso anno le Pulciniadi riporteranno in città centinaia di sorrisi, con i bambini che usciranno dalle loro scuole e andranno alla conquista di uno spazio a loro dedicato nel cuore cittadino».

SI PARTE CON LE PULCINIADI

Dalle 9.30 alle 11.30 di venerdì 18 spazio a una mattinata di giochi e sport, tra cui minibasket, ginnastica artistica, atletica e percorsi ludico-motori. Piazza Repubblica si trasformerà in una sorta di villaggio olimpico animato da 361 bambini di 4 e 5 anni iscritti a 15 diverse scuole dell’infanzia cittadine e accompagnati da 56 maestre. A rendere possibile l’evento sarà uno staff di 30 persone, che vede coinvolte 4 società sportive.

Quattrocento mini-atleti per le Pulciniadi, le Olimpiadi dei piccoli

GRANDE ATTESA PER LA PRIMA MEZZA MARATONA DI VARESE

L’attesa cresce di ora in ora per la prima mezza maratona della città, anche se in questa occasione di esordio sarà accorciata a 20 chilometri (ma la gara è già stata inserita in calendario dalla Fidal per il 2020 con la denominazione Bronze e la distanza ufficiale dei 21,097 km).

Tra coloro che hanno già ufficializzato la propria partecipazione spiccano l’azzurro Mustafà Belghiti, 21enne di Morbegno (SO) tesserato per il Centro Sportivo San Rocchino, con un PB sulla mezza di 1h07’47” ma considerato tra i migliori prospetti italiani sulla distanza.

In campo femminile i favori del pronostico sono per la marocchina Mina El Kannoussi (Atl.Saluzzo), con un primato di 1h16’51” e vincitrice lo scorso anno della Padenghe H.M.. Con lei il compagno di colori Riccardo Rabino, atleta da 1h07’27” e pronto a dire la sua.

LE CARATTERISTICHE DELLA GARA

La manifestazione varesina si articolerà su tre distanze: a fianco della gara sui 20 chilometri sono infatti previste la Varese Ten e la Varese Five, sui 10 e 5 chilometri, per permettere così a qualunque livello di allenamento i podisti siano, di poter sentirsi parte della festa.

Le iscrizioni per la gara più lunga si chiuderanno alla mezzanotte di giovedì, al costo di 40 euro, con una possibile finestra aperta solo alla domenica mattina presso la segreteria organizzativa, mentre per le altre due distanze (20 euro per la Ten, 10 euro per la Five) ci si potrà iscrivere fino a giovedì alle 20:00 al Centro Commerciale Le Corti, oppure al Villaggio Sportivo in Piazza Repubblica venerdì e sabato per l’intera giornata e domenica mattina fino alle ore 8:00.

La partenza per tutte le prove è fissata sempre in Piazza Repubblica alle 9.30 per la 20 chilometri e alle 9.45 per le altre due prove, mentre l’arrivo sarà nel fantastico scenario naturale dei Giardini Estensi.

I tracciati di gara, completamente disegnati entro i confini cittadini toccando tutti i luoghi più caratteristici, sono scaricabili dal sito della manifestazione.

Tra gli eventi collaterali la Street Food Parade, il party di Radio Vivafm al sabato sera in Piazza Repubblica, SportinFesta, e altre occasioni di svago sia per la cittadinanza che per i tanti che hanno già annunciato il loro arrivo a Varese.

VARESE CITY RUN: LA VIABILITA’

Per consentire un corretto svolgimento della manifestazione, domenica mattina, verranno fatte alcune modifiche temporanee alla viabilità cittadina.

Nel dettaglio, tra le 8.00 e le 11.00, il transito verrà vietato in piazza Repubblica, nel tratto compreso tra via Medaglie d’Oro e via Manzoni; nelle vie Manzoni e Volta per tutta la loro lunghezza; in via Magenta, nel tratto compreso tra via Piave e via Medaglie d’Oro; in via Mazzini, nel tratto compreso tra via Foscolo e piazza Repubblica.

Dalle 9.30 alle 12.30, invece, la chiusura interesserà le vie Ronchetto Fè e Guido d’Arezzo, in tutta la loro lunghezza; via Gian Battista Vico, nel tratto compreso tra via Virgilio e l’ingresso di Villa Toeplitz; le vie Castoldi, Ariberto da Intimiano, Procaccini e Veronese in tutta la loro lunghezza; via Castiglioni, nel tratto compreso tra viale Aguggiari e via Bertini.

La circolazione nelle vie adiacenti al tracciato di gara, infine, potrebbe essere interessata da temporanee deviazioni.

di
Pubblicato il 17 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore