Boom di iscrizioni agli approfondimenti scientifici del Curie

Grande successo per le attività di potenziamento scientifico. Apprezzata la prima edizione del percorso di formazione triennale ‘Orientamento Medico Biologico’

laboratorio curie

Grande successo di iscrizioni per la prima edizione del percorso di formazione triennale ‘Orientamento Medico Biologico’.

In crescita gli iscritti ai corsi di approfondimento e ai laboratori pomeridiani di Scienze organizzati dal Liceo Scientifico ‘M Curie’ di Tradate.

Il Liceo Curie di Tradate (VA), grazie all’autonomia scolastica, è da sempre caratterizzato dall’implementazione di iniziative e progetti formativi nell’ambito delle Scienze Biologiche, Chimiche e Naturali.

Diverse iniziative hanno portato ad importanti riconoscimenti, come per esempio lo scorso anno il 2° e 10° premio ottenuti da due classi al Concorso Nazionale Crescita Cristalli con premiazione presso la prestigiosa Università degli Studi di Bologna.

Oppure l’esaltante vittoria al primo ‘Campionato Studentesco di Spazzatura Kilometrica’, una manifestazione in ambito
ecologico che ha avuto rilevanza nazionale e ha portato una classe del Curie a vincere addirittura una vacanza in un resort in Sardegna lo scorso giugno.

Gli studenti hanno partecipato con entusiasmo a molti eventi sulle tematiche ambientali, sia a livello locale (Tradatmosphera), che regionale (Climate Action: Resilience#Hack a Desio, in cui si sono distinti ottenendo importanti riconoscimenti) o nazionale (Notte Europea dei Ricercatori a Milano).

Anche quest’anno sono in programma molte attività. Molti progetti si svolgono in orario pomeridiano sulla base di iscrizioni volontarie da parte degli studenti interessati che si trovano a lavorare in un clima sereno e proficuo per il raggiungimento degli obiettivi formativi prefissati.

Il laboratorio di Botanica-Ecologia ha visto la formazione di addirittura due classi che hanno avuto un’occasione unica
per conoscere strutture e ruolo ecologico delle piante: partendo dall’osservazione macroscopica, inoltrandosi nelle
meraviglie del mondo microscopico.

A breve partiranno due corsi di potenziamento ormai consolidati nella tradizione del Curie, approfondimento di Anatomia e laboratorio di Chimica Organica, destinati ai ragazzi delle classi quinte interessati ad intraprendere percorsi universitari in tali ambiti.

Ma la vera novità di quest’anno è il corso OMB la cui proposta ha riscontrato un successo quasi inaspettato tra gli
studenti. OMB è l’acronimo di Orientamento Medico Biologico. Il percorso, che si sviluppa in tre anni, è indirizzato
agli studenti delle classi terze interessati potenziare le proprie competenze e ad orientarsi tra i corsi di laurea dell’area
medico-biologica. Si prevede infatti l’introduzione di approfondimenti di citologia e istologia, anatomia e fisiologia per fornire agli studenti un quadro complessivo ed esaustivo del funzionamento del corpo umano. Il corso si svolge in aula e laboratorio e prevede l’utilizzo di una didattica particolarmente attenta anche allo sviluppo di competenze in ambito digitale.

I ragazzi iscritti al corso OMB inoltre ogni anno potranno avvantaggiarsi di alcune giornate di formazione organizzate
in collaborazione con il Dipartimento di Medicina dell’Università degli Studi dell’Insubria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore