Commovente omaggio ai tre Vigili del fuoco morti a Quargnento

Nella serata di mercoledì 6 novembre, il saluto dei corpi di volontari e delle forze dell'ordine alle vittime della tragedia avvenuta in provincia di Alessandria

Saronno: omaggio ai tre vigili del fuoco morti a Quargnento

Un momento di unione e di cordoglio, per salutare i tre Vigili del fuoco vittime dell’esplosione avvenuta nella notte di lunedì 4 novembre in una cascina di Quargnento, in provincia di Alessandria. Grande commozione per il ritrovo dei volontari e delle forze armate di Saronno, che hanno così espresso tutta la propria vicinanza alle famiglie di Antonio Candido, Marco Triches e Matteo Gastaldo, i tre pompieri deceduti a seguito del rogo.

Galleria fotografica

Saronno: omaggio ai tre vigili del fuoco morti a Quargnento 4 di 12

Il ritrovo si è tenuto nella serata di oggi, mercoledì 6 novembre, alla caserma dei Vigili del fuoco di Saronno di via Stra Madonna. Presenti, insieme ai Vigili del fuoco, i gruppi dei volontari della Protezione civile di Saronno, le unità cinofile, la Guardia di finanza e le forze armate, Carabinieri e Polizia locale.

Alla proclamazione di un breve ma intenso discorso di condoglianze tenuto dal comandante della stazione dei Vigili del fuoco saronnese, è seguito un toccante momento di applausi accompagnato dal suono delle sirene dei veicoli delle istituzioni presenti, segno distintivo che accomuna i volontari e le forze armate, nell’espressione di tutta la vicinanza alle vittime e ai loro familiari.

La celebrazione si è conclusa con l’apposizione, all’interno della sede di via Stra Madonna, di un bouquet funerario per mantenere sempre vivo il ricordo dei tre padri di famiglia scomparsi nell’Alessandrino.

di
Pubblicato il 06 Novembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Saronno: omaggio ai tre vigili del fuoco morti a Quargnento 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.