Moto2: la MV Agusta di Manzi scatta dalla terza posizione

Grande conferma del riminese nelle qualifiche ufficiali: sulla griglia di partenza di Valencia scatterà alle spalle di Navarro e Martin

stefano manzi mv agusta valencia 2019

Quello del venerdì non è stato un fuoco di paglia per Stefano Manzi, il pilota riminese che gareggia in Moto2 con una MV Agusta del team Forward Racing. Dopo le ottime sessioni di prove libere a Valencia (primo al mattino, quinto al pomeriggio), il giovane italiano si è confermato nelle qualifiche ufficiali terminate con il terzo tempo assoluto che significa “prima fila”.

Manzi ha ottenuto infatti un prezioso 1’34″63, tempo che lo ha posizionato alle spalle del poleman, lo spagnolo Jorge Navarro (Speed Up) e del secondo posto occupato dall’altro iberico, Jorge Martin (Ktm). La distanza tra la MV Agusta e la vetta è di soli 0,155 secondi e la terza piazza in griglia di partenza è di gran lunga il miglior risultato stagionale per la moto varesina, che proprio sul finire del campionato pare essere sbocciata.

Appena fuori dal Q2 (quindi 19a piazzola di partenza) l’altro pilota MV-Forward, lo svizzero Dominique Aegerter, all’ultima gara con la moto della Schiranna.
Domenica 17 novembre quindi, una MV Agusta potrà davvero provare a lottare per le primissime posizioni (anche se il passo gara è differente da quello in prova): il GP della Comunità Valenciana di Moto2 scatterà alle ore 12,20 italiane.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 16 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore