“Ci vuole un assessore ai siti Unesco”

E' la proposta, sotto forma di mozione, di Piero Galparoli, rappresentante di Forza Italia in consiglio comunale. "Con l'assessore, è necessaria anche una corrispondente commissione consiliare"

Nature Urbane accende i riflettori sull'Isolino Virginia

Un assessore ai “Siti UNESCO” e una corrispondente commissione consiliare: è questa l’ultima proposta di Piero Galparoli, rappresentante di Forza Italia in consiglio comunale.

Per lanciarla ufficialmente, Galparoli ha presentato una mozione che chiede «Che si provveda a nominare un assessore o un delegato ai Siti UNESCO e di predisporre nel prossimo bilancio preventivo un Titolo e capitoli di spesa nonché di istituire la commissione consiliare corrispondente».

«Varese ha la grande “fortuna” di avere sul suo territorio ben due siti UNESCO: l’isolino Virginia ed il Sacro Monte, due realtà di eccellenza e di bellezza unica che meriterebbero una maggior attenzione da parte dell’amministrazione sia dal punto di vista economico che politico – spiega il consigliere di minoranza – Non esiste ad oggi una vera strategia, una visione lungimirante e manageriale che delinei obbiettivi, predisponga politiche di marketing e comunicazione, sviluppi progetti coordinati e condivisi».

Ma: «Non esiste uno strumento, un contenitore che di occupi della valorizzazione a 360 gradi dei siti UNESCO: abbiamo l’assessore al turismo, alla cultura, allo sport, al commercio ma non ai siti UNESCO del Comune di Varese. E per un argomento cosi importante, sarebbe necessario».

 

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 02 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore