Quantcast

Jeremy Simmons è il “re biancorosso” di novembre

Il pivot della Openjobmetis ha superato nettamente Josh Mayo nel sondaggio lanciato da "Il basket siamo noi" e VareseNews, nella prima sfida mensile tra gli uomini di Caja

Openjobmetis Varese - Umana Venezia 93-91 d1ts

Si è concluso quest’oggi – martedì 10 dicembre – il sondaggio per eleggere il miglior giocatore della Pallacanestro Varese nel mese di novembre. Un’iniziativa congiunta del trust “Il basket siamo noi” e di VareseNews, che proseguirà lungo tutta la stagione, fino alla primavera del 2020.

Galleria fotografica

Jeremy Simmons, MVP del mese di novembre 4 di 10

Due i giocatori in lizza: il playmaker Josh Mayo e il pivot Jeremy Simmons. E proprio quest’ultimo, il numero 11 della Openjobmetis, ha vinto alla grande il ballottaggio contro l’amico e compagno di squadra. Simmons ha raccolto (sulla pagina Facebook del trust) un mare di preferenze, chiudendo il sondaggio con l’82% delle preferenze contro il 18% di Mayo.

Un risultato tutto sommato prevedibile, perché se il regista era stato artefice del successo su Venezia con un supplementare favoloso, il 30enne lungo della Louisiana è stato il giocatore biancorosso con il miglior rendimento complessivo nelle quattro partite prese in considerazione per la votazione. Di seguito il “fatturato” di Simmons nel mese di novembre: il giocatore sarà premiato durante uno dei prossimi appuntamenti legati alla Pallacanestro Varese.

 

#11 Jeremy SIMMONS
Punti segnati: 10,8
Rimbalzi: 10,8 (4,5 RD; 6,3 RO)
Assist: 1,3
Percentuali: 82,6% TL; 60,0% da 2; 0,0% da 3
Stoppate: 0,8
Palle: perse 2,3; recuperate 0,5
Valutazione: 19,8
+/-:  -6,8

CHI È JEREMY SIMMONS

Nato a Zachary in Lousiana nel 1989, Simmons ha frequentato il liceo alla Tucker High School e l’università di Charleston, in South Carolina (fu compagno di squadra dell’ex milanese Goudelock) terminando il quadriennio nel 2011. Ha iniziato la carriera professionistica a Danzica passando poi dalla Georgia e addirittura dall’Arabia. L’approdo in Italia, in A2, avvenne a Scafati dove formò un ottimo asse play-pivot proprio con Josh Mayo sotto la guida di coach Giovanni Perdichizzi. Volato per una stagione in Belgio, a Bruxelles, Simmons è tornato nel 2018 in A2 a Montegranaro rifiutando, nel finale di stagione, l’ingaggio di Reggio Emilia. Quella in corso è la sua prima annata a Varese, ma anche la prima nel massimo campionato. Pivot non troppo alto (2,04), fa dell’atletismo il suo punto di forza, ma è anche dotato di un discreto tiro dalla media distanza.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 10 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Jeremy Simmons, MVP del mese di novembre 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore