La Uyba stronca anche Casalmaggiore e avvicina la vetta

La UYBA vince con un secco 3-0 la sfida contro la Epiù Casalmaggiore con una prova scintillante. Applausi del pubblico per Conegliano che ha vinto il Mondiale

UYBA-Chieri

La UYBA vince con un secco 3-0 (25-22, 25-17, 34-32) l’attesa e non semplice sfida contro la Epiù Casalmaggiore dell’albizzatese Caterina Bosetti (la migliore in campo delle casalasche). Le ragazze di coach Lavarini dominano i primi due set mentre nel terzo set devono lottare con i denti per portare a casa il parziale contro avversarie capaci di cambiare il passo e di svegliarsi dal torpore. Poco però contro una Unet davvero scintillante: con questi tre punti le Farfalle staccano in classifica le cremonesi e si avvicinano addirittura alla vetta detenuta dalle neo campionesse del mondo di Conegliano.

Galleria fotografica

Uyba Busto Arsizio - Casalmaggiore 3-0 4 di 37

Bella prestazione per tutte le biancorosse, guidate da una scatenata Lowe (17 punti, 1 muro) e da una prova da incorniciare per la palleggiatrice Alessia Orro che fa delle buone scelte di gioco chiamando in causa un po’ tutte le sue attaccanti e riuscendo a variare bene le alzate. Bene come sempre anche Herbots (top scorer con 19 punti, 1 muro, 2 ace) e Gennari (11).
Dall’altra parte della rete brilla la stella di Caterina Bosetti, capitana della formazione di coach Gaspari e vera trascinatrice di tutta la sua squadra (17 punti, 1 muro, 1 ace), seguita da Carcaces (11), Cuttino (9), Popovic e Stufi (8).

A margine della partita, grandi applausi alla Imoco Volley Conegliano che si è laureata campione del mondo nel Mondiale per Club Femminile giocato in Cina, vincendo in finale per 3-1 contro le turche dell’Eczacibasi, mentre la Igor Gorgonzola Novara si è piazzata al quarto posto perdendo contro le turche del Vakifbank. Domenica 15 dicembre le farfalle saranno impegnate nella difficile trasferta a Cinisello Balsamo per la sfida contro Monza.

La partita

Coach Lavarini schiera Orro in regia, Lowe opposto, Gennari e Herbots in attacco, Washington e Bonifacio al centro, Leonardi libero. Il primo set si apre subito bene per la UYBA che vola sul 9-3 approfittando delle grandi difficoltà mostrate da Casalmaggiore in difesa. Sull’11-5 coach Gaspari ferma il gioco per provare a dare indicazioni alle sue ragazze che non sono ancora riuscite a entrare in partita. La situazione però non cambia e le padrone di casa avanzano ancora (17-11). Le casalasche trovano la misura a muro e guadagnano un break di due punti (17-13 e time out Busto). L’ace di Cuttino vale il -2 (20-18) per la Epiù Pomì. Poi,  sul 24-20 Gennari, e compagne si fanno anullare due set point (time out Lavarini) ma alla fine a chiudere i conti è Lowe, 25-22.

Il secondo parziale parte in sostanziale equilibrio con le due formazioni che si rincorrono punto a punto, con azioni lunghe e spettacolari che esaltano il pubblico del Palayamamay (5-5). Casalmaggiore trova il primo vantaggio della serata (6-7) ma le biancorosse mettono la freccia e ritrovano il +2 (9-7). Sul 12-9 Gaspari ferma il gioco (Lavarini approfitta per prendere da parte Orro per darle indicazioni tattiche) ma al rientro in campo la UYBA continua a giocare bene e l’ace di Washington segnai il 16-10. Quello è il segnale che Busto può affondare il colpo: la UYBA prende in mano le redini del gioco e chiude 25-17.

Il terzo set inizia in parità ma Casalmaggiore trova spazio e con la Battuta di Bosetti si porta sul 4-6. Lowe e Gennari non ci stanno e riportano la situazione in parità (11-11). La UYBA reagisce e riprende in mano le redini del gioco (16-14). La Epiù Casalmaggiore cambia il passo il passo e sorpassa volando sul 17-20. La UYBA può approfittare si alcune imprecisioni delle avversarie per riportarsi a -1 (21-22). La fast di Washington riporta il punteggio sul 23-23 in un finale set di grande pallavolo. Si va ai vantaggi ed entrambe le formazioni sono intenzionate a darsi battaglia fino all’ultima palla. Dopo una lunga e intensa battaglia, ad avere la meglio è la UYBA che vince 34-32.

Unet E-Work Busto Arsizio – Epiù pomì Casalmaggiroe 3-0
(25-22, 25-17, 34-32)

Busto Arsizio: Washington 10, Bici, Herbots 19, Wang, Gennari 11, Cumino ne, Orro 2, Leonardi (L), Villani ne, Lowe 17, Bonifacio 6, Berti 1. All. Lavarini.
Casalmaggiore: Popovic 8, Stufi 8, Camera, Vukasovic 1, Spirito (L), Fiesoli, Maggipinto (L2), Bosetti C. 17, Scuka, Carcaces 11, Veglia ne, Antonijevic 1, Cuttino 9. All. Gaspari.
Arbitri: Goitre, Tommasi
Note. Busto Arsizio: ace 5, errori 9, muri 5. Casalmaggiore: ace 2, errori 7, muri 6. Durata set: 28′, 27′, 40′. Spettatori: 2.659

di
Pubblicato il 08 dicembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Uyba Busto Arsizio - Casalmaggiore 3-0 4 di 37

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore