Una scultura di Stefano Volpe nell’atrio del Comune

Sabato 14 dicembre alle 10, nell'atrio del Comune in piazza Vittorio Veneto, l'inaugurazione dell'opera "L'abbraccio dell'olmo"

Generico 2018

In occasione delle festività natalizie il Comune di Malnate ospiterà un’opera scultorea dell’artista di Stefano Volpe, “L’abbraccio dell’olmo”, una scultura in terracotta patinata realizzata nel 2011.

Sabato 14 dicembre alle 10, nell’atrio del Comune in piazza Vittorio Veneto, l’inaugurazione a cui tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Stefano Volpe, dopo gli studi artistici inizia subito il lavoro nella sua piccola officina-studio a Malnate. Dal 1988 prende avvio una lunga serie di esposizioni collettive. Nel 1992 espone all’Abbazia di Chiaravalle (Mi), nel 1993 colloca un monumento “Il guerriero della pace”, nella piazza Vittorio Veneto a Malnate, opera tutt’ora presente. Nel 1999 è tra gli artisti selezionati al Premio Internazionale Ermanno Casoli a Serra San Quirico (An).

«Scolpire per me è una forma di preghiera – dice l’artista – una ricerca eidetica di luce, di essenza della forma. La mia scultura deve assorbire luce, muoversi con l’equilibrio delle simmetrie. Nei miei alberi, la figura umana è in simbiosi con la natura, le anatomie si sviluppano attraverso l’albero, prendono forma dal tronco e l’albero diventa uomo. Ma l’uomo si fa albero in un legame vitale in cui ciascun elemento deve riconoscenza all’altro».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore