In biblioteca ad Angera per un sabato di libri, arte e fotografia

Le attività culturali riprendono sabato 11. Tra i prossimi ospiti betty Colombo e Andrea Vitali

biblioteca angera

La stagione culturale alla biblioteca civica di Angera dopo la breve pausa festiva riprende a pieno ritmo e si fa sempre più varia e accattivante: tanti appuntamenti che spaziano dalla lettura, al teatro, all’arte pensati per grandi e piccoli.

Sabato 11 Gennaio torna l’appuntamento con la rassegna culturale Non solo libri: Un ciclo di incontri che partono sì dai libri ma offrono molto di più: performance teatrali, proiezioni audiovisive, dialogo con artisti, studiosi e appassionati del nostro territorio.

La rassegna continuerà a farci compagnia un sabato al mese sino ad Aprile.

Il terzo appuntamento sarà sabato 11 gennaio alle 16.30 con l’attrice varesina Betty Colombo che presenterà il suo primo libro per bambini “Vado via” con illustrazioni di Paloma Canonica. Lettura animata da una delle più grandi attrici teatrali della provincia: L’incontro è rivolto ad adulti e bambini.

Tra gli autori in calendario vi ricordiamo Giuseppe Palumbo storico dell’astronautica e divulgatore scientifico della Società Astronomica Schiapparelli di Varese e del Gruppo Astronomico Tradatese che racconterà le missioni Dalla terra alla Luna nell’anno del 50° anniversario della Missione Apollo 13 (13 Febbraio), Andrea Vitali il più celebre narratore italiano contemporaneo che presenterà il nuovo romanzo Sotto un cielo sempre azzurro (14 Marzo), Patrizia Rossetti che ci farà rivivere La leggendaria cucina del Titanic insieme a una suggestiva rappresentazione in costume dei passeggeri dell’epoca con Quelli del 63 (18Aprile).

Da sabato 11 Gennaio sarà inoltre possibile visitare in biblioteca, nei consueti orari di apertura, l’esposizione fotografica del concorso di street photography organizzato da Passione Foto di Angera e promosso dal Comune.

Gli allievi del corso si sono cimentati in questi mesi frequentando la strada, cercando l’insolito nel quotidiano, l’attimo fuggente, l’inquadratura retorica, ironica, evocativa. In particolare è stato richiesto di rappresentare un’immagine con “autoritratto” e un tema “riflessi in vetrina”.

Gli spazi della biblioteca diventano così un luogo sempre più di ritrovo, dove oltre alla lettura, alle attività laboratoriali, allo studio, si possono apprezzare esposizioni temporanee tematiche. L’inaugurazione sarà alle ore 16.15 poco prima della presentazione con autore.

Per info: biblioteca@comune.angera.it tel 0331/932006

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore