Coronavirus, ecco la nuova autocertificazione per gli spostamenti da scaricare

Il Ministero dell'Interno ha diffuso il nuovo modello da compilare in caso di spostamenti. Non cambiano i casi in cui la mobilità è autorizzata.

polizia controllo coronavirus

Il Ministero dell’Interno ha pubblicato il nuovo modulo di autocertificazione per la circolazione in questo periodo di limitazioni legate al Coronavirus.

Il modulo può essere scaricato cliccando qui.

Rispetto alla versione precedente quello aggiornato prevede una nuova voce con la quale l’interessato deve autodichiarare di non trovarsi nelle condizioni previste dall’art. 1, comma 1, lett. c) del D.P.C.M. 8 marzo 2020 che reca un divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus “COVID-19”.

Il nuovo modello prevede anche che l’operatore di polizia controfirmi l’autodichiarazione, attestando che essa viene resa in sua presenza e previa identificazione del dichiarante. In tal modo il cittadino viene esonerato dall’onere di allegare all’autodichiarazione una fotocopia del proprio documento di identità.

Il modulo può essere scaricato cliccando qui.

Anche se il modulo è cambiato non cambiano i casi in cui gli spostamenti sono autorizzati: esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute.

“Spostamenti solo per motivi di lavoro, salute o necessità“

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore