Uno scrigno per questo tempo di attesa

La scuola Makula invita grandi e piccini a scrivere e inviare le proprie emozioni di questi giorni. Nessuno le leggerà: saranno conservate e rispedite al mittente tra un anno

Generico 2018

Viviamo un tempo sospeso. Ma tra un anno come ricorderemo questo lungo periodo caratterizzato da inquietudine?
“Cerchiamo di organizzarci, mostriamo e pubblichiamo quello che stiamo facendo, ad esorcizzare le paure. Abitanti di un tempo che corre, siamo ora fermi, nel tempo dello stare. Molti i consigli e le azioni che ci aiutano a non sentirci isolati, a non sentirci in sosta”, scrivono i referenti della scuola media parentale Makula.
“Cosa rimarrà quando ripartiremo, quando torneremo ad avere i minuti contati e i calendari colmi? Quando avremo di nuovo il rumore attorno a noi, i visi di chi stiamo aspettando di ritrovare?”, si chiedono.

Makula si propone come scrigno di questo tempo dell’attesa.
“Tutti abbiamo emozioni che oggi ci inquietano. Scriverle, renderle parole, portarle fuori di noi: un inizio per conoscerle e placarle”. La proposta è quella di affidare queste parole a Makula, affidandole alla scuola con una email.
“Come un tesoro le conserveremo in silenzio: non saranno pubblicati perché sono un dialogo intimo e personale tra il voi che siete oggi ed il voi che sarete domani.
Tra un anno, ve le rimanderemo: nessuno le avrà lette.

Saranno un tesoro che riscoprirete e che vi aiuterà a cucire questo strano tempo con quello che verrà. Nessun limite di età, di lingua: questo è uno spazio per ognuno e per tutti.
Per partecipare scrivere a: makulavarese+facciamonetesoro@gmail.com.
Per la privacy completa vedi il sito: www.makulavarese.com

di
Pubblicato il 24 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore