Il Palace accende il Tricolore sulle notti difficili dei varesini

Lo storico hotel che domina la città ha sospeso l'attività per la prima volta dopo 107 anni di vita. I direttori della struttura non si perdono però d'animo e offrono a tutti i varesini un Palace vestito con un abito da gran sera

Generico 2018

Anche il Palace Grand Hotel, simbolo storico dell’ospitalità varesina, ottempera alle disposizioni di legge osservando la sospensione dell’attività alberghiera e di ristorazione: dopo 107 anni di lavoro ininterrotto, si prende una breve pausa, per contribuire al contenimento della pandemia.

Galleria fotografica

Palace tricolore 4 di 4

«Abbiamo salutato sette mesi di lavoro e di fatturato molto promettenti (Fiera del Mobile, convention aziendali, settimane di formazione residente, mondiale di canottaggio, ecc), ma non ci perdiamo d’animo: non è facile condurre un albergo da casa… Tuttavia sembra che una parte dello staff lo stia facendo, anche molto bene, per garantire l’occupazione non appena sarà possibile “riattivare la circolazione”. Parecchi clienti hanno dovuto cancellare le prenotazioni ma, fortunatamente, molti di loro hanno solo spostato il soggiorno sulla prossima stagione ed hanno collaborato molto per trovare una soluzione condivisa», spiegano Andrea Buffarello e Guido Torri, direttori della struttura.

«Tutti noi abbiamo voglia e bisogno di uscire da questa domiciliazione forzata e, alla riapertura, siamo convinti che lavoreremo molto con l’American Bar e con il Ristorante, già provvisto (in tempi non sospetti) di un servizio accurato con le storiche “cloche” per proteggere le pietanze e tenerle al caldo fino al tavolo del Cliente … Cose che si vedevano solo nei Grand Hotel del Novecento e che abbiamo recuperato da qualche anno per impreziosire il servizio: ora saranno di grande aiuto anche per un approccio igienico più rispettoso nei confronti della clientela. A giugno, potremo riaprire il meraviglioso Ristorante Liberty in giardino, sotto il grande colonnato storico, per una cena sotto le stelle, beneficiando di grandi spazi, di un corretto distanziamento e pieno godimento del parco in tutto relax…questo è sicuro!».

Generico 2018

«Nei mesi di settembre e ottobre potremo vedere una sensibile ri-crescita dell’attività turistica, soprattutto se aiutati dalle condizioni meteo di quest’autunno, come capitò l’anno scorso. In ogni caso, siamo fiduciosi e stiamo già lavorando con azioni commerciali atte ad incentivare il flusso di aziende, famiglie e clienti che ci seguono quotidianamente e con grande affetto sui social-media – proseguono -. Nel frattempo, vogliamo accendere un’altra luce di speranza e ringraziare quanti stanno lavorando alacremente per uscire dall’emergenza, con il nostro consueto alzabandiera sulla cupola più alta della Città e vestendo il palazzo del Tricolore, come fosse un abito da gran sera!».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Palace tricolore 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore