Il concorso Giallo Ceresio alla stretta finale: tre settimane per la consegna delle opere

C'è tempo fino al 12 giugno per partecipare alla seconda edizione del concorso letterario

Libri - Scrittori generico

E’ partito il conto alla rovescia per partecipare al concorso Giallo Ceresio, competizione letteraria promossa dal Comune di Porto Ceresio giunta alla sua seconda edizione.

Due le sezioni del concorso, una dedicata alle opere edite di libera ambientazione, comprendenti romanzi gialli, thriller, noir e polizieschi editi tra il primo gennaio 2018 e il 15 maggio 2020 e provviste di ISBN, l’altra riservata alle opere inedite, ovvero racconti ambientati in località lacustri realmente esistenti ed identificabili.

Per entrambe le sezioni c’è tempo fino al 12 giugno per la presentazione delle opere.

A poche settimane dalla chiusura delle iscrizioni, la seconda edizione del concorso si annuncia già ricchissima: tra romanzi editi e racconti inediti, sono già 230 le opere in gara arrivate da tutta Italia e dalla Svizzera, frutto del lavoro di case editrici indipendenti ma anche di grandi gruppi. Forte anche la presenza di giovani, con oltre 20 candidature in lizza per il Premio Giovani Autori riservato agli under 35,  sostenuto del Comitato Claudio De Albertis.

«Questa grande partecipazione conferma che Giallo Ceresio è ormai un concorso accreditato e  riconosciuto – dice il sindaco di Porto Ceresio, Jenny Santi – Alla formula vincente che già nell’anno di esordio ci aveva dato grandi soddisfazioni, abbiamo apportato alcune modifiche per facilitare la presenza di autori e case editrici in un momento di particolare difficoltà per il settore. Siamo stati tra i pochi concorsi letterari ad accettare i pdf anziché i cartacei, per opere edite, cosa che è stata particolarmente apprezzata».

Come l’anno scorso la partecipazione al concorso è gratuita e per la sezione racconti inediti, i 20 finalisti e i vincitori dei Premi speciali “Giovani Autori” e “Porto Ceresio” saranno raccolti in un’antologia che sarà pubblicata da F.lli Frilli Editori.

Per quanto riguarda i premi, per i romanzi editi, il premio per il vincitore è di 1500 euro, per il secondo classificato 700 euro e per il terzo 500; Premio Giovani autori 1000 euro; Premio Laghi 300 euro. Per quanto riguarda i racconti inediti, al vincitore andranno 500 euro, 250 al secondo classificato e 150 al terzo. Sempre tra gli inediti, verrà attribuito un premio speciale di 200 euro al miglior racconto ambientato a Porto Ceresio e il Premio Giovani Autori di 300 euro.

Il concorso letterario “GialloCeresio” è promosso dal Comune di Porto Ceresio (Varese) con il patrocinio di Regione Lombardia, Comunità di Lavoro Regio Insubrica e Camera di Commercio di Varese, con la collaborazione e il sostegno di Comitato Premio Claudio De Albertis, Sistema Bibliotecario della Valle dei Mulini, Assicurazioni Generali Musajo Somma s.n.c. – Varese Città Giardino, Banca Consulia, Il Gigante e Vox Libri e con il contributo di Fondazione Cariplo.

Salvo diverse indicazioni delle autorità, la cerimonia di premiazione di tutti i vincitori si svolgerà domenica 25 ottobre  a Porto Ceresio, alle 16.

Il bando del concorso è disponibile sui siti www.comune.portoceresio.va.it, www.premiodealbertis.it, sulla pagina Facebook di GialloCeresio e sui principali siti di concorsi letterari.

di
Pubblicato il 26 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore