Nell’ultima settimana positivo il 5,5% dei tamponi

Nel mese di marzo la positività era del 40% scesa al minimo di questi giorni. La fotografia del laboratorio di microbiologia dell'ospedale di Varese

Il Covid rallenta e lo dimostrano anche i tamponi: dal 40% di positivi nella seconda metà di marzo al 5,5% dell’ultima settimana. È il bilancio dell’attività di indagine quotidiana del laboratorio di microbiologia dell’ospedale di varese.
Su 13.066 tamponi analizzati tra il 17 marzo e il 17 maggio ne sono risultati positivi 2246 ovvero il 17,2% del totale.

«E’ interessante notare – sottolinea il Professor Fausto Sessa, Direttore del Dipartimento dei servizi, dell’Anatomia patologica e del Laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale di Circolo – l’andamento temporale dei positivi: mentre nel periodo di picco corrispondente alla seconda metà di marzo la media dei tamponi positivi sfiorava il 40% del totale dei tamponi processati, negli ultimi 15 giorni siamo scesi al 5,54% con soli 4 casi positivi al giorno (68 in totale dal 1 maggio). Ciò conferma – conclude Sessa – che il contagio è finalmente in ritirata».

Presso l’Ospedale di Circolo sono stati analizzati mediamente 214 tamponi al giorno provenienti da tutto il territorio di competenza dell’ASST Sette Laghi che consta di 106 comuni e 440.000 abitanti. Un dato nettamente cresciuto nelle ultime settimane in corrispondenza dell’avvio della cosiddetta Fase 2: attualmente nel laboratorio vengono processati ogni giorno 300 tamponi. In base alle scorte di reagenti e materiali la potenzialità del laboratorio in questo momento è di 500 tamponi/giorno più che sufficienti a coprire le necessità dell’ospedale e del territorio di riferimento anche grazie alla nuova apparecchiatura all’avanguardia donata dall’azienda MV Agusta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore