Caccia al tesoro via chat, sulle orme del contrabbandiere “il Barba”

Il Centro biodiversità del Parco del Lura propone per sabato 25 luglio una sfida a squadre da vincere in 12 prove tra natura e centri storici

Generico 2018

Dopo il successo della prima edizione a fine giugno, quando al gioco hanno partecipato 70 persone, il Centro biodiversità del parco Lura, replica  l’appuntamento con la sfida a squadre “Sulle Orme de Il Barba” per la giornata di sabato 25 luglio. Si tratta di una grande caccia al tesoro per grandi e piccini in cui tecnologia e natura sono alleate per garantire divertimento e sicurezza.

L’evento è promosso dalla Cooperativa Koiné (che gestisce il centro) e si svolgerà sabato 25 luglio in due turni, al mattino dalle 10 alle 12.30 e nel pomeriggio dalle 15 alle 17.30 (iscrizione obbligatoria a questo link).
Le squadre (massimo 10 persone ciascuna) dovranno superare 12 prove , inviate in chat, che le porteranno alla scoperta dei segreti del contrabbandiere “Il Barba”.

Famiglie, adulti, gruppi di amici e bambini: l’evento è adatto a tutte le persone che abbiano voglia di muoversi tra boschi, prati e centri storici rigorosamente a piedi o in bicicletta.
I partecipanti potranno partire dal centro di un paese a scelta tra quelli dei Comuni del Parco e loro frazioni: Cassina Rizzardi, Guanzate, Lomazzo, Cadorago, Bregnano, Cermenate, Rovello Porro, Rovellasca, Saronno, Caronno Pertusella. Lainate e Garbagnate.

Parco del Lura (foto di Roberto Gernetti)

Ad ogni squadra saranno inviate via whatsapp le diverse prove da svolgere. Ogni nuova prova sarà inviata solamente alla ricezione dei risultati della prova precedente. Durante il gioco è severamente vietato strappare la vegetazione o disturbare gli animali, è invece consentito raccogliere materiale già caduto a terra come rametti e foglie secche.
Il gioco durerà due ore e mezza, con partenza alle ore 10 e alle 15: le prove concluse oltre il tempo massimo non saranno più ammesse. Ma attenzione a non lasciarsi guidare dalla fretta: “Verrà premiata la qualità delle prove e non la velocità con cui saranno svolte”, avvertono gli organizzatori.

Una giuria di esperti valuterà le prove e le prime tre squadre per ciascun turno riceveranno un simpatico premio, da ritirare presso il Centro Biodiversità di Lomazzo durante una domenica di apertura!
La classifica sarà consultabile online sui canali social del Centro della Biodiversità (Facebook e Instagram) il giorno successivo.

Il numero di cellulare di riferimento sarà comunicato durante la giornata precedente all’evento. Sarà utilizzato solo per l’invio e la ricezione delle prove: niente aiutini!!!
In caso di mal tempo verrà rinviato a data da definirsi che verrà comunicata prontamente.

 

di
Pubblicato il 13 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore