Maccagno e la Val Veddasca più sicure grazie alla Croce Rossa

Un'ambulanza, direttamente collegata con la centrale di Areu, presiederà tutta la zona ed andrà ad aggiungersi a quelle già convenzionate sul territorio

Maccagno e la Val Veddasca più sicure grazie alla Croce Rossa

È partito ad inizio mese e proseguirà per tutte le domeniche di luglio ed agosto il servizio di assistenza sanitaria promossa dal Comune Maccagno con il supporto del Comitato della CRI di Luino e Valli.

Galleria fotografica

Maccagno e la Val Veddasca più sicure grazie alla Croce Rossa 4 di 7

Un’ambulanza, direttamente collegata con la centrale di Areu, presiederà tutta la zona ed andrà ad aggiungersi a quelle già convenzionate sul territorio.

Un servizio utile nel fine settimana dove la concentrazione di turisti stranieri e milanesi in trasferta sul lago aumenta.

«Dare sicurezza alla popolazione in contesti particolari penso sia molto importante – sottolinea Pierfrancesco Buchi, Presidente della Croce Rossa di Luino e Valli -. Avere un territorio capillarmente protetto è una delle nostre priorità e sono molto orgoglioso non solo dei miei volontari che come sempre sono pronti a darsi da fare per gli altri, ma anche di una proficua collaborazione con la Croce Rossa della Valceresio con cui stiamo facendo squadra per aiutarci a vicenda nelle coperture dei servizi. Il Covid-19 ha limitato le risorse interne e quindi per continuare a dare un buon servizio sul territorio serve fare rete anche tra noi realtà di Croce Rossa. Essere in mezzo alla gente e lavorare assieme agli Enti pubblici sono azioni fondamentali per far crescere la nostra Associazione. Ciò è possibile da anni grazie alla sensibilità dell’Amministrazione Comunale di Maccagno che non ha mai fatto mancare il suo sostegno morale, ma soprattutto economico».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Luglio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Maccagno e la Val Veddasca più sicure grazie alla Croce Rossa 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore