“In piazza contro il razzismo”, Black Lives Matter è arrivato a Varese

Un centinaio di persone, tra le quali moltissimi giovani e giovanissimi, si sono ritrovate nella centrale piazza Monte Grappa per dare luogo ad un presidio pacifico costellato di cartelli con slogan contro il razzismo

Il movimento Black Lives Matter arriva a Varese

Black Lives Matter” è arrivato a Varese. Si tratta del movimento nato in America per combattere contro le discriminazioni razziali diventato globale dopo le marce di protesta in risposta agli episodi di violenza della polizia statunitense nei confronti delle comunità afroamericane.

Galleria fotografica

Il movimento Black Lives Matter arriva a Varese 4 di 13

Sabato 4 luglio un centinaio di persone, tra le quali moltissimi giovani e giovanissimi, si sono ritrovate nella centrale piazza Monte Grappa per dare luogo ad un presidio pacifico costellato di cartelli con slogan contro il razzismo. Con loro anche diversi rappresentati del Partito democratico a partire dal segretario provinciale Giovanni Corbo, il consigliere regioanle Astuti, il segretario cittadino di Varese Luca Carignola e il consigliere Giacomo Fisco.

“Non è possibile che le coscienze delle persone nel 2020 non si siano ancora svegliate e non vedano che ci sono ancora persone di colore che vengono discriminate – ha detto in piazza Greta Tenconi, giovane consigliere comunale di Besnate -. Voglio dire grazie  tutti per essere qui”.

“Il mio paese è l’Italia – le ha fatto eco un altro dei ragazzi scesi in piazza -. Abbiamo tanti bambini e figli di migranti nati qui che vivono ancora troppe discriminazioni. Come si fa a spiegargli che hanno meno diritti dei loro compagni di scuola? La politica oggi deve avere coraggio. La storia vera nasce in questo continente e non negli Stati Uniti. Noi dobbiamo lavorare per vivere insieme a parità dei diritti. Le discriminazioni spesso non sono razzismo ma non va bene. Dobbiamo avere il coraggio del cambiamento”

Tra le amni i giovani stringevano cartelli con i nomi dei tanti cittadini vittima di violenza negli Stati Uniti, da George Floyd a Breonna Taylor.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 luglio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il movimento Black Lives Matter arriva a Varese 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore