Scompare da casa, 70enne ritrovata nei boschi in buona salute

La donna non dava notizie di se da ieri sera. I vigili del fuoco con le forze dell’ordine l’hanno ritrovata in serata

Ricerca persona Uboldo

L’allarme è scattato nella serata di ieri – mercoledì 19 agosto – a Castello Cabiaglio: una signora di circa 70 è scomparsa da casa senza dare più notizie. I parenti hanno denunciato la scomparsa poche ore dopo.

Nel pomeriggio di oggi è stato attivato il piano provinciale di ricerca persona per le ricerche. Sul posto è stato attivata l’U.C.L. (Unità di Crisi Locale), gli specialisti del T.A.S. (Topografia Applicata Al Soccorso) hanno coordinato le ricerche.

Alle operazioni hanno partecipato gli aerosoccorritori del reparto volo Lombardia a bordo del “Drago 84”, gli operatori del nucleo S.A.P.R. (Sistemi Aeromobile a Pilotaggio Remoto) e le squadre di terra.

I vigili del fuoco hanno attivato il posto di comando avanzato e, in sinergia con i carabinieri, hanno ritrovato verso le 18.30 di oggi, giovedì 20 agosto, la signora.

La donna è stata ritrovata in buona salute in zona boschiva tra Cuvio e Castello Cabiaglio ed è stata portata in ospedale per degli accertamenti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.