Quantcast

Fondi regionali per via del Cairo, Lombardia Ideale: “Un’occasione sprecata”

Clerici e Cosentino contestano la scelta del sindaco: "L'opera non è prioritaria, le esigenze della città sono altre"

Via del Cairo firmata da Marcello Morandini

In merito ai fondi in arrivo da Regione Lombardia per la pedonalizzazione di via del Cairo interviene il movimento civico “Lombardia Ideale – Varese Ideale”, con il Consigliere regionale Giacomo Cosentino e il Consigliere comunale varesino Stefano Clerici.

“E’ decisamente falso far passare il messaggio che i circa 700 mila euro che la Regione sta erogando per la pedonalizzazione di via del Cairo sono frutto di una scelta della Regione: quei fondi sono risorse che la Regione ha assegnato ai Comuni per finanziare opere pubbliche finalizzate a dare lavoro a imprese e artigiani per la ripresa economica post-covid. Il Comune di Varese ha comunicato alla Regione che la parte di fondi destinata a Varese sarebbe stata spesa anche per la pedonalizzazione di via del Cairo e gli uffici tecnici regionali hanno semplicemente preso atto che il progetto ha i requisiti tecnici per essere finanziato. Quindi nessuna scelta da parte della Regione, “solo” un’occasione data al Comune di Varese che, a mio parere, è stata davvero sprecata da parte del Sindaco.” Dichiara Giacomo Cosentino e prosegue Stefano Clerici “E’ una scelta politica di Galimberti ed è totalmente avulsa dalle reali criticità di Varese. Anziché scegliere di far finanziare interventi davvero necessari come, ad esempio, la sistemazione di largo Flaiano per cambiare il volto dell’ingresso in Città – e migliorare la viabilità – oppure la creazione del mercato coperto in piazza Repubblica, la messa in sicurezza delle scuole comunali o la riqualificazione di uno dei quartieri periferici, il Sindaco si è assunto la responsabilità di sprecare preziosi fondi pubblici,erogati dalla Regione Lombardia, per un’opera non prioritaria e del tutto superflua, per compiacere una parte ben definita del mondo culturale varesino.”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore