“No allo scippo di FerrovieNord alla Regione“

Lo afferma l'assessore regionale i trasporti Claudia Terzi commentando il contenuto dell'emendamento al 'Decreto Agosto' depositato al Senato dal Movimento 5 Stelle

Caronno Pertusella genergiche

“Il tentativo di scippare Ferrovienord a Regione Lombardia e’ grave e va respinto al mittente. Un’azione che svela cosi’ un bieco volto centralista”.

Cosi’ l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti della Lombardia Claudia Terzi, commenta il contenuto dell’emendamento al ‘Decreto Agosto’ depositato al Senato dal Movimento 5 Stelle.

«Ogni anno – aggiunge l’assessore – investiamo circa 600 milioni di euro per i 320 chilometri di rete di Ferrovienord. Vorremmo dire altrettanto circa gli investimenti statali in Lombardia,
che invece latitano».

«Chi presenta tali proposte – conclude l’assessore – si conferma nemico dei territori e dell’autonomia. Non assisteremo passivamente a tutto questo. Mi auguro che a Roma tornino a
ragionare evitando di compiere una simile scorrettezza a danno dei lombardi».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.