Commercianti e ristoratori in piazza mercoledì a Varese: “Distanziati e in sicurezza per far sentire le nostre ragioni”

Commercianti, ambulanti, professionisti e produttori toccati nel vivo della propria attività dalle norme anti contagio hanno deciso che nella giornata di mercoledì 28 ottobre saranno in piazza per ribadire la sicurezza dei propri luoghi di lavoro

coprifuoco varese

Si sono incontrati e confrontati dal momento in cui sono scattate le norme del nuovo Dpcm che conteneva chiusure e limitazioni imposte a molte attività. Commercianti, ambulanti, professionisti e produttori toccati nel vivo della propria attività dalle norme anti contagio hanno deciso che nella giornata di mercoledì 28 ottobre scenderanno in piazza montegrappa a Varese dalle 15 alle 20, pacificamente e in sicurezza, per far sentire la propria voce e le proprie ragioni.

Le norme contenute nel provvedimento del Governo, che si combinano con quelle già decise in Lombardia, hanno influito pesantemente sull’operatività di molte attività, bar e ristoranti in primis. A Varese i titolari delle attività coinvolte scenderanno in piazza per ribadire le proprie ragioni, che sono soprattutto quelle di essere luoghi già messi in sicurezza.

L’invito degli organizzatori è esteso a tutti colleghi con l’invito di indossare la divisa da lavoro e tutte le misure di sicurezza, dalla mascherina al distanziamento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore