Saronno, il teatro non si arrende: “Ripartiremo insieme”

Prima dello spettacolo di domenica pomeriggio il presidente del Teatro Giuditta Pasta Oscar Masciadri e l'assessore alla Cultura Laura Succi commentano le decisioni del Governo e guardano al futuro

Generica 2020

«Ripartiremo insieme». È questo il messaggio che il presidente della Fondazione del Teatro Giuditta Pasta di Saronno Oscar Masciadri insieme alla neo assessore alla Cultura del Comune Laura Succi hanno voluto mandare dal palco del teatro, prima dello spettacolo “Lisistrata” con Maurisa Laurito.

Una speranza sostenuta dal lavoro fatto in questi mesi, durante i quali il Pasta si è adeguato alle normative con investimenti in sicurezza, sanificazioni costanti, strumenti di protezione personale per creare un luogo sicuro dove passare momenti di svago in totale confort e tranquillità.

«Spiace che tutto sia stato vano, probabilmente perché chi ci governa non conosce la realtà del teatro, i tanti lavoratori che stanno dietro le quinte e il grande lavoro che è stato fatto per garantire la sicurezza. Ci dobbiamo fermare, ma ripartiremo più convinti e forti che mai», ha detto Masciadri.

Laura Succi ha garantito l’appoggio dell’amministrazione comunale «decisa a preservare una realtà importante per tutta Saronno, ma anche per i territori limitrofi. La Cultura è importante e va tutelata e valorizzata, soprattutto in un momento difficile e complicato come questo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore