Sorriso MV Agusta: Corsi centra la top ten ad Aragon

A punti entrambe le moto del team Forward: il pilota romano è decimo, Manzi 14°. In Moto2 vince Lowes, Bastianini in testa al campionato

simone corsi mv agusta forward racing aragon

Si è chiusa con un buon risultato complessivo di squadra la trasferta sul circuito di Aragon per la MV Agusta e per il Team Forward, la squadra che impegna le F2 della Schiranna nel Motomondiale.

Sul tracciato spagnolo, entrambe le moto varesine sono andate a punti nel gran premio di Moto2, con Simone Corsi principale protagonista: l’esperto centauro romano, non ancora sicuro di una sella per il 2021, ha centrato la migliore prestazione stagionale in gara chiudendo al decimo posto, seconda top ten stagionale per il team dopo la 9a piazza di Manzi in Andalusia. E lo stesso Manzi è entrato in zona punti, con il 14° posto che gli permette di muovere la classifica.

Addirittura, Corsi ha un pizzico di rammarico alla fine, perché la caduta in partenza di Navarro, avvenuta davanti all’anteriore del pilota MV, ha fatto perdere all’azzurro quattro posizioni e così la sua risalita è stata più lunga del previsto. «L’obiettivo era la top ten e lo abbiamo centrato – spiega Corsi a fine gara – Il ritmo era quello giusto e senza quell’intoppo avremmo potuto giocarci più punti con il gruppo davanti. Però abbiamo chiuso un bel weekend, sempre in crescita e stiamo lavorando bene: speriamo di concludere la stagione nel migliore dei modi».

Alle sue spalle Manzi, scattato più indietro, è riuscito a scalare diverse posizioni: «Ho cercato di tenere un buon ritmo ma potevamo andare ancora più veloci. Peccato, perché sono riuscito a essere costante, ma gli altri hanno cominciato ad alzare i tempi. Nell’ultimo giro ho avvicinato il gruppo di Fernandez, Luthi e Pons ma non sono riuscito a passarli. Prendiamo questo 14° posto come uno step utile per crescere visto che la prossima settimana correremo di nuovo qui».

La gara è stata vinta da Sam Lowes che ha approfittato delle uscite di scena dei due alfieri Sky VR46 – Luca Marini e Marco Bezzecchi – oltre che di quella di Di Giannantonio per centrare un successo pesante anche in ambito campionato. La classifica vede ora in testa Enea Bastianini che ha ottenuto un ottimo secondo posto. Ma i distacchi sono minimi e il mondiale è più aperto che mai.

MOTO2
CLASSIFICA: 1) Enea Bastianini (Ita-Kalex) 155; 2) Sam Lowes (Gbr-Kalex) 153; 3) Luca Marini (Ita-Kalex) 150; 4) Marco Bezzecchi (Ita-Kalex) 130; 5) Jorge Martin (Spa -Kalex) 95; 20) Stefano Manzi (Ita – MV Agusta) 20; 23) Simone Corsi (Ita – MV Agusta) 14.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.