Tridico (IV Varese): “Attività sportive al collasso, le proposte che arrivano dagli operatori del territorio”

L’allarme lanciato da Bruno Tridico, presidente di una società sportiva a Busto Arsizio e Coordinatore del Gruppo di lavoro sullo Sport di Italia Viva provincia di Varese

Legnano sport

“A causa della Pandemia ed in particolare di questo secondo stop alle attività sportive, in provincia di Varese molte realtà dello sport di base, come centri sportivi, palestre, piscine, temiamo non saranno più in grado di riprendere le loro attività”. Questo l’allarme lanciato da Bruno Tridico, presidente di una società sportiva a Busto Arsizio e Coordinatore del Gruppo di lavoro sullo Sport di Italia Viva provincia di Varese.

“La chiusura delle attività sportive – continua Tridico – rappresenta un tema occupazionale per gli addetti ai lavori, ma anche una grave minaccia per il benessere delle persone, se pensiamo alla valenza dello sport quale presidio sociale e sanitario. Per questo, insieme al Gruppo di lavoro che coordino, abbiamo incontrato alcuni operatori del settore sport e sviluppato un pacchetto di proposte che se realizzate potranno scongiurare la futura chiusura definitiva di molte realtà sportive, salvando dei posti di lavoro e mantenendo degli importanti riferimenti per famiglie, giovani e sportivi. Eccole:

– Sospensione delle utenze, canoni di locazione fino al 30 giugno 2021;
– Annullamento fino al 30 giugno 2021 di IVA, TARI, SIAE ed altri adempimenti fiscali;
– Contributi a fondo perduto per sopperire alla riduzione degli introiti da marzo 2020 a giugno 2021 da erogare in proporzione al numero di iscritti per le stagione 2019/2020 e 2020/2021;
– Estensione dell’ Ecobonus 110% ai lavori ammissibili su tutte le strutture sportive;
– Innalzamento della soglia di detraibilità della quota di iscrizione a tutte le discipline sportive;
– Bonus del 80% in termini di credito d’imposta per le sponsorizzazioni e riduzione dell’importo minimo da € 10.000 a € 5.000 per usufruirne.

Rimaniamo aperti – conclude Tridico – ad ulteriori proposte che arrivassero dalle realtà sportive; le stiamo contattando per recepire le loro istanze che ci impegneremo a veicolare verso le Istituzioni attraverso i nostri riferimenti politici a livello locale, regionale e nazionale”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 04 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.