Orino torna paese dei presepi e dei balocchi

Residenti volontari abbelliscono le fontane dietro casa. Nel paese si respira clima del natale, complice la neve

Orino paese dei presepi

La neve che resiste (chissà, se fino a Natale?) e il clima invernale sono compici di queste giornate strane dove si comincia a mettere fuori la testa cercando di riempirsi i polmoni con qualche boccata di normalità.

Galleria fotografica

Orino paese dei presepi 4 di 21

A Orino c’è fervore dietro le tende delle case e nelle fontane che punteggiano le vie del paese perché in molti, fra i residenti, hanno voluto dare un segno della presenza del Natale adottando un presepe ora visibile da tutti.

Nelle fontanelle rese a secco o nei lavatoi, questo esercizio di tradizione ha di fatto riempito le strade del borgo di un clima festivo.

E, nonostante il periodo, i volontari si sono messi all’opera per regalare alcuni scorci che rispettano la tradizione del Natale e i suoi luoghi: i lavatoi, che da sempre accolgono natività artigianali, ma anche le diverse cantine nelle quali sono stati realizzati saggi di antichi mestieri che ospitano su carretti e tavolacci di legno i più doversi presepi realizzati per l’evento.

Insomma, oltre al municipio addobbato come grande calendario dell’avvento, coi numeri dei giorni da scoprire dietro le persiane, il paese è tornato ancora una volta paese dei balocchi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Orino paese dei presepi 4 di 21

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Nadina Vanetti
    Scritto da Nadina Vanetti

    Volevo far presente che le foto della gallery sono state prese dalla mia pagina FB “Alla scoperta del Varesotto” : https://facebook.com/media/set?vanity=107467217502660… per correttezza si poteva almeno citare la fonte.
    Grazie

    1. Andrea Camurani
      Scritto da Andrea Camurani

      Ha ragione Nadina, pubblichiamo volentieri il suo commento che contiene il link alla sua interessante pagina facebook, la prossima volta saremo più attenti. (ac)

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.