Rinviata la diretta di Laveno con Joe T Vannelli

Lo rende noto il sindaco Luca Santagostino: era in programma il 14 gennaio e viene spostata in data da definirsi

Generica 2020

La diretta del 14 gennaio di Joe T Vannelli da Laveno “viene rinviata a data da definirsi poiché il dj è in isolamento preventivo a causa di un possibile contatto con persona positiva al Covid.”

Così è stato appena comunicato dall’Ufficio Stampa del Dj Joe T Vannelli e sui suoi canali social.

La diretta dalla funivia di Laveno avverrà nelle prossime settimane per garantire la totale sicurezza per tutti nel rispetto delle regole ministeriali.

L’artista ha dato l’annuncio anche sulla sua pagina facebook:

La diretta di domani da Laveno è stata RINVIATA per precauzione: stiamo attendendo l’esito del #tampone di una persona vicina alla mia famiglia e preferiamo ridurre al minimo i contatti con altre persone.
La sicurezza, la salute e il rispetto per gli altri, vanno messi al primo posto in questo momento .
Vi comunicherò nei prossimi giorni la prossima tappa del Tour.
Mi scuso con tutti voi e con le persone che si sono prodigate per la diretta, recupereremo presto !

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.