“Per le strade del mondo” diventa glocal: “Anche l’Italia è terra di missione”

Si tratta di un percorso di avvicinamento alla missione proposto dalle realtà missionarie della zona che ha permesso negli anni di preparare diversi giovani a partire. Aperte le iscrizioni

La via del bello di Stoà si allunga

Lo sapevate che anche l’Italia è terra di missione? Per incontrare l’altro non serve per forza andare lontano, lo si può fare anche qui, vicino a noi. Lo scorso anno la pandemia ha fermato la terza edizione di “Per le strade del mondo”, un percorso di avvicinamento alla missione proposto dalle realtà missionarie della zona – Centro Giovanile Stoà, Associazione Christian, Missionarie Laiche/Cam to me e Combinazione Onlus – e che ha permesso negli anni di preparare diversi giovani a partire per Guatemala, Perù, Lampedusa, Riace e Palermo.

Quest’anno, vista l’incertezza nel poter viaggiare causata dalla pandemia è stato deciso di ideare una proposta innovativa e alternativa: durante i 3 incontri si parlerà di missione, del volontariato vicino a noi e di come si possa conoscere l’altro senza percorrere migliaia di chilometri.

Durante gli incontri i giovani volontari avranno l’opportunità di fare brevi esperienze di volontariato in associazioni locali che si occupano di aiutare le fasce più vulnerabili della popolazione. I giovani, dopo l’esperienza e in base alle esigenze delle associazioni, potranno scegliere se continuare l’esperienza di volontariato.

Le realtà che hanno già scelto di far parte di questo progetto sono:
– Crocerossa http://www.cribustoarsizio.com/index/
– Parallelo https://parallelolab.com/
– Ali d’Aquila https://it-it.facebook.com/as.alidaquila
– Associazione Papa Giovanni XXII https://www.apg23.org/
– Exodus http://4exodus.it/

Viste le restrizioni causa covid 19 gli incontri si terranno online e le attività nelle associazioni saranno organizzate seguendo le disposizioni governative. Per partecipare serve inviare l’iscrizione all’indirizzo mail perlestradedelmondo@gmail.com entro il 21 febbraio. Il corso verrà avviato se raggiungeremo il numero minimo di 8 iscritti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.