Gli alunni della Pedotti di Luvinate hanno piantano “l’albero di Loredana”

I bambini hanno partecipato all'iniziativa organizzata da Green School, nell'ambito di Agenda 21 Laghi e hanno voluto intitolare il gelso alla maestra recentemente

albero di loredana

Un albero per ricordare la maestra Loredana. Gli alunni della primaria Pedotti di Luvinate hanno partecipato ad un evento di piantumazione organizzato da Green School, nell’ambito di Agenda 21 Laghi.

Anche se distanziati i bimbi hanno interrato le radici di un gelso e di un sorbo degli uccellatori, piante tipiche del nostro territorio: «Ci prenderemo grande cura di queste piante, proprio come delle altre recentemente sistemate nel nostro giardino grazie a un importante contributo della nostra Associazione Genitori».

Al gelso, in particolare, è stato dato il nome della maestra recentemente scomparsa, insegnante di religione che ha visto passare negli anni centinaia di alunni, sempre accolti con il sorriso e grande umanità.

Il vivaio ERSEF ha messo a disposizione ben 521 alberelli da piantumare nei giardini delle scuole o nei parchi pubblici. Nonostante l’anno difficile, non abbiamo voluto rinunciare a questo momento di sensibilizzazione ambientale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.