Occhiali e maschere militari fermate in dogana a Linate

In esito al controllo è stata riscontrata l’errata etichettatura, l’assenza della marcatura CE sui prodotti per cui è obbligatoria e la mancanza di documentazione tecnica

sequestro occhiali linate 3 marzo

I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in servizio presso l’Aeroporto di Linate hanno effettuato un controllo congiunto con la Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi su 262 colli, provenienti dalla Cina, contenenti 3237 kg di merce destinata alla pratica del soft-air (tute mimetiche, caschi, maschere militari, occhiali, dispositivi di protezione ecc.).

Galleria fotografica

sequestro occhiali linate 3 marzo 3 di 3

In esito al controllo è stata riscontrata l’errata etichettatura, l’assenza della marcatura CE sui prodotti per cui è obbligatoria e la mancanza di documentazione tecnica atta a comprovare la sicurezza dei prodotti, in violazione degli articoli da 102 a 111 del Codice del consumo.

Pertanto, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo, ex art. 13 legge 689/81, n. 1303 paia di occhiali e n. 1822 maschere militari, con contestazione all’azienda della sanzione prevista dall’art. 112, comma 5 della legge n° 206/2005.

L’attività si inquadra nell’ambito del protocollo d’intesa sottoscritto da ADM, Corpo di Polizia Locale di Milano e Camera di Commercio per la realizzazione di azioni congiunte in materia di vigilanza sul mercato, lotta alla contraffazione e tutela del “made in Italy”.

Il rapporto di collaborazione consente di contrastare in modo sinergico l’immissione sul mercato dei prodotti non conformi agli standard di sicurezza previsti dalla normativa

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Marzo 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

sequestro occhiali linate 3 marzo 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.