Addio a Pierangelo Giorgetti, l’uomo che amava Cazzago Brabbia

Si è spento lunedì 17 maggio. A lui si deve la ristrutturazione del cimitero vecchio, della cappella e del crocefisso

Cazzago Brabbia varie

Non c’è dubbio: il suo “cuore grande” ha lasciato un segno in chi lo ha conosciuto. Si è spento oggi, lunedì 17 maggio, Pierangelo Giorgetti, storico personaggio di Cazzago Brabbia.

«La notizia mi colpisce e mi lascia davvero sgomento – ha commentato l’ex sindaco di Cazzago Brabbia Massimo Nicora- . Con Pierangelo se ne va lo spirito di Cazzago, quello vero chi per il suo paese ha fatto qualcosa di concreto e che resterà negli anni. Questo sarà il suo più bel ricordo”. Nicora ricorda che a Pierangelo Giorgetti si deve la ristrutturazione del cimitero vecchio, della cappella e del crocefisso. Si accollò la spesa per amore del suo paese. D’altro canto sapeva quanto fosse importante mantenere il decoro del luogo che gli aveva dato i natali: suo padre, Enrico Giorgetti, era uno dei più importanti costruttori di Milano.

Cazzago Brabbia varie

La ristrutturazione del cimitero e di tutto ciò che vi stava attorno era stata celebrata con una processione che aveva visto grandi e piccoli sfilare in mezzo a centinaia di lumini, sparsi per le vie del paese. Poi il taglio del nastro e la “restituzione” del cimitero ai cittadini di Cazzago (nella foto)

Inserisci qui la tua partecipazione

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.