“Ci avete riempito la vita di emozioni”, a Varese l’ultimo saluto a Silvia e Alessandro

Alla chiesa di Santa Maria nel quartiere di San Fermo la comunità rivolge l'ultimo saluto ad Alessandro Merlo e a Silvia Malnati, due delle 14 vittime della tragedia di domenica scorsa al Mottarone

funerale alessandro silvia

Alla chiesa di Santa Maria dei Poveri nel quartiere di San Fermo la comunità porta l’ultimo saluto rivolto ad Alessandro Merlo e a Silvia Malnati, due delle 14 vittime della tragedia di domenica scorsa al Mottarone. La cerimonia è iniziata alle 15.

Galleria fotografica

L’ultimo saluto a Silvia e Alessandro 4 di 29

Terminata la cerimonia
Al termine della cerimonia le bare sono state portate all’esterno, per l’ultimo saluto ai cittadini assiepati fuori sulle note di una delle loro canzoni preferite

 

Poi le due auto hanno caricato i feretri e si sono dirette verso il forno crematorio di  Giubiano, tra gli applausi della piazza.


funerale alessandro silvia

 

 

 


Il messaggio di Papa Francesco
Durante la cerimonia è stato letto un messaggio del cardinale Pietro Parolin, Segretario di stato sua Santità che riporta il pensiero di Papa Francesco: “Sua santità esprime ai famigliari delle vittime vicinanza e sentito cordoglio pensando con commozione a quante vite tragicamente spezzate mentre erano immerse nella meraviglia del creato. Assicura la preghiera per quanti sono scomparsi e per chi li piange. Sua Santità partecipa in modo particolare all’afflizione della comunità e della diocesi e si stringe all’amato popolo italiano sgomento per la grave tragedia”.

funerale alessandro silvia


Le parole del Vescovo
“In una domenica alla ricerca di normalità vite stroncate da errori umani mossi da avidità ed egoismo: si gioca con la vita degli altri e si provocano grandi sofferenze” lo dice nella predica il vescovo di Varese Giuseppe Vegezzi. “Due vite spezzate insieme a quel cavo: come uno schiaffo, in una gita che tutti noi avremmo potuto fare”


La piazza piena
Piazza Spozio è piena di persone, anche oltre il prato antistante la chiesa

funerale alessandro silvia


Il canto di Taizè
Alla fine della predica, i ragazzi del coro hanno voluto dedicare un canto a Silvia ed Alessandro: è il canone di Taizè “Nada te turbe


Il ricordo degli amici
Sono state allestite delle postazioni all’aperto nel prato di fronte alla chiesa dove si attendono le autorità. All’interno della chiesa sono già presenti alcuni parenti dei due ragazzi, e la commozione è coperta dai canti. Dagli amici di Alessandro e Silvia è stato appeso uno striscione in loro ricordo.: “Ci avete riempito la vita di emozioni, siamo fieri di aver fatto parte di voi. Rimarrete in eterno con noi e nei nostri cuori. Fate buon viaggio Amici. Questo non è un addio ma un arrivederci”

funerale alessandro silvia


La partecipazione delle autorità
Dopo i parenti, gli amici e la comunità stretta attorno alle famiglie dei due giovani sono arrivati anche il sindaco di Varese Davide Galimberti e il Prefetto Dario Caputo

funerale alessandro silvia


La comunità e la stampa internazionale
La scomparsa della coppia di giovani ha scosso tutto il Paese. La partecipazione della stampa locale, nazionale e internazionale è imponente, tanto da aver reso necessaria la predisposizione di una postazione nel prato. Diversi i cartelli che chiedono preventivamente “discrezione”

funerale alessandro silvia

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 27 Maggio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L’ultimo saluto a Silvia e Alessandro 4 di 29

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.