Gorla Maggiore, la catasta di legna diventa un’opera d’arte e l’assessore la benedice

L'assessore alla cultura inaugura l'opera del floricoltore Adriano Caprioli, realizzata con pezzi di legno di varie misure nel cortile di casa

scultura aldo caprioli gorla maggiore antonella scolfaro

Adriano Caprioli, cittadino di Gorla Maggiore, ha inaugurato ieri (giovedì) l’opera a cui ha dedicato tanto tempo nell’ultimo periodo, una particolarissima catasta di legna che rappresenta il sole e la luna. L’ha realizzata nel cortile di casa sua e ieri ha ricevuto anche la visita dell’assessore alla Cultura Antonella Scolfaro che ha postato sulla propria pagina Facebook una foto e un pensiero sull’opera del suo concittadino.

«La cultura che stupisce sempre, l’arte in tutti i suoi aspetti è sempre meravigliosa. Una delle tante eccellenze a Gorla Maggiore è il signor Adriano Caprioli, insegnante di floricoltura. Ha voluto rappresentare con un murales suggestivo fatto con legno di abete e piccoli legnetti tagliati e massificati in modo tale da ottenere una diversificazione del legno, l’idea della luna e del sole, essenze della vita. Con grande piacere ho accettato l’invito per l inaugurazione alla presenza dei suoi familiari e i suoi amici».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.