Il premio di risultato non si tocca. Continua lo sciopero allo stabilimento Leonardo di Venegono

Dopo i sacrifici fatti durante la pandemia per garantire la continuità produttiva, i lavoratori vivono il taglio del 45% del premio come un'ingiustizia. Assemblee in corso anche negli stabilimenti di Vergiate

Leonardo, sciopero a venegono

I lavoratori dello stabilimento Leonardo di Venegono Superiore continuano lo sciopero per protestare contro il taglio del 45 % del premio di risultato. La notizia è stata data ai dipendenti durante le assemblee fatte in azienda dal sindacato dei metalmeccanici per presentare il contratto integrativo alla presenza di tre segretari nazionali di Fiom, Fim e Uilm.
Immediata la reazione dei lavoratori, con attimi di forte tensione, sfociata poi nella proclamazione dello sciopero e del presidio all’interno dell’azienda.

La rsu (rappresentanza sindacale unitaria) di Fiom, Fim Cisl dei laghi e Uilm ha chiesto al responsabile delle risorse umane dello stabilimento i dati produttivi del sito di Venegono. Il premio di risultato è infatti la risultante di due parametri: per il 55% dipende dalla produttività del singolo sito – e questa percentuale per lo stabilimento di Venegono sembra ampiamente raggiunta -, per il 45% dipende dagli indicatori economici finanziari complessivi dell’azienda come previsto dal contratto che resterà in vigore ancora un anno in base a un accordo ponte fatto dalle parti sociali, vista l’impossibilità di contrattare durante la pandemia.

Il premio viene pagato ai lavoratori con la retribuzione di luglio e per lo stabilimento di Venegono equivale a poco più di 3mila euro. A questa scadenza si somma quella della consegna di importanti commesse prevista per agosto, impegni che hanno richiesto molti straordinari anche durante la pandemia. Un mix che ha contribuito ad alzare la tensione emotiva tra i lavoratori che arrivano da un anno di lavoro carico di stress a causa del Covid-19.

Nel frattempo sono in corso assemblee anche negli stabilimenti di Vergiate per presentare il contratto integrativo, ma è chiaro che il tema dei premi di risultato terrà banco anche nella divisione elicotteri.

La posizione di Leonardo sul dimezzamento del premio di risultato

Tensione allo stabilimento Leonardo di Venegono: blocco degli straordinari se il premio di risultato è dimezzato

Michele Mancino
michele.mancino@varesenews.it

Il lettore merita rispetto. Ecco perché racconto i fatti usando un linguaggio democratico, non mi innamoro delle parole, studio tanto e chiedo scusa quando sbaglio.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.