Tete e Cipo: un abbraccio olimpico tra i varesini Nicolò Martinenghi e Riccardo Cipolat

Uno ha in mano la medaglia di bronzo conquistata nella notte tra domenica 25 e lunedì 26. L'altro lavora "dietro le quinte" per tenere in forma gli atleti della Federazione Nuoto azzurra. Tutti e due hanno in comune la provenienza: la provincia di Varese

Generica 2020

Uno ha in mano la medaglia di bronzo che si è conquistata nella notte italiana tra domenica 25 e lunedì 26. L’altro lavora “dietro le quinte” per tenere in forma gli atleti della Federazione Nuoto italiana.

Tutti e due hanno in comune la provenienza: la provincia di Varese. Anzi, Varese e dintorni, perchè abitano a pochi chilometri di distanza l’uno dall’altro. Nicolò  “Tete” Martinenghi, il nuotatore che ha regalato la medaglia all’Italia nella finale dei 100 rana, è infatti di Azzate, mentre Riccardo “Cipo” Cipolat, il fisioterapista della FIN, è della città di Varese.

Un abbraccio varesino, quello che è immortalato qui sopra: e che ha orgogliosamente postato proprio Riccardo Cipolat nel suo profilo Facebook, in questi giorni in trasferta giapponese, con questo messaggio: “Goditelo tutto TETE! Perché sappiamo quanto hai lavorato per questo!”.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.