Le opere dei Liberi Artisti della Provincia di Varese fanno bella la sala riunioni del Pronto Soccorso

Diciotto opere, di varia tecnica pittorica, sono state donate dagli artisti dell'associazione ASST Sette Laghi

Associazione Liberi Artisti della Provincia di Varese

Diciotto opere pittoriche, di varia tecnica, sono esposte nella sala riunioni del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Circolo. A donare l’Associazione Liberi Artisti della Provincia di Varese.

Un anno fa il sodalizio presieduto da Nicoletta Romano aveva lanciato l’iniziativa “Arte Libera e Solidale”: quaranta artisti del territorio, tra cui nomi importanti come Marcello Morandini già presidente di ALAPV, avevano messo a disposizione gratuitamente le loro creazioni per un’asta virtuale il cui ricavato è stato utilizzato per il rinnovo delle apparecchiature respiratorie collocate nella cosiddetta Sala Rossa del PS.

Le diciotto opere rimaste invendute sono state ora donate dall’associazione all’ASST Sette Laghi che ha deciso di collocarle nella Sala Riunioni del Pronto Soccorso, dove il direttore professor Walter Ageno raduna i suoi collaboratori e dove si svolgono quotidianamente incontri di formazione e di cooordinamento operativo.

ASST Sette Laghi ringrazia l’associazione per questo ulteriore gesto di attenzione e di sensibilità nei confronti di chi è costantemente in prima linea nella tutela della salute dei cittadini varesini e non solo. La tradizione secolare delle donazioni all’ospedale, testimoniata dalla quadreria dei benefattori oggi di proprietà dell’azienda sanitaria, rivive oggi in queste opere attualissime e anticonformiste che contribuiranno a rendere più bello e produttivo l’ambiente di lavoro per chi lo frequenta tutti i giorni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.