Lutsenko vince la Coppa Agostoni, ad Alessandro Covi il Trittico Lombardo

Il "puma di Taino" regola il gruppo alle spalle del kazako e di Trentin e - con i risultati di Bernocchi e Tre Valli - si aggiudica il diamante messo in palio dalla Regione

Coppa Agostoni 2021

La 75a Coppa Agostoni ha concluso quest’oggi (lunedì 11 ottobre) il Trittico Lombardo che raduna, oltre alla corsa brianzola, le altre due classiche di casa nostra ovvero la Coppa Bernocchi e la Tre Valli Varesine.

Galleria fotografica

Ciclismo: Coppa Agostoni 2021 4 di 8

A vincere sul traguardo di Lissone è stato Aleksey Lutsenko, talento del Kazakistan (fu anche campione del mondo under 23) che si è imposto in una volata a due sull’italiano Matteo Trentin, arrivato da favorito sul rettilineo finale ma battuto nettamente dal capitano dell’Astana. Per la gioia, anche, del ds varesino Stefano Zanini, una delle anime in ammiraglia del team kazako.

A Lissone il podio è completato ancora una volta dal varesino Alessandro Covi, all’ennesimo grande piazzamento di questo finale di stagione. Il 23enne di Taino, in forma smagliante, ha giocato da stopper a favore del compagno di squadra Trentin per evitare che il gruppetto inseguitore rientrasse sul duo di testa. Poi, in volata, il “Puma” ha bruciato il drappello precedendo Simone Velasco e Vincenzo Albanese, quest’ultimo il migliore tra gli uomini della Eolo-Kometa. La squadra di Basso ha mandato in fuga addirittura il capitano, Lorenzo Fortunato, che poi ha lavorato per “Alba” cogliendo un buon piazzamento.

Torniamo però a Covi, perché il corridore varesino si è ben meritato la vittoria di questo Trittico Lombardo: ogni anno infatti viene stilata la classifica tra chi partecipa a tutte e tre le corse e ottiene la miglior posizione sommando i piazzamenti. Per lui un diamante messo in palio dalla Regione Lombardia. Un trofeo (che purtroppo non rientra tra le vittorie “ufficiali” dei corridori) meritatissimo per Alessandro, che è stato secondo alla Bernocchi, nono alla Tre Valli e appunto terzo alla Agostoni. L’ennesimo risultato di rilievo per il più forte dei nostri professionisti.

«Quella di oggi è stata una buona giornata, ma quando non si vince non è mai un’ottima giornata – ha commentato Covi dopo l’arrivo – Come squadra siamo arrivati secondi e terzi, ci rifaremo nelle prossime gare. Avere vinto il Trittico Regione Lombardia è una grande soddisfazione. Mi rende felice, anche se il mio obiettivo era vincere almeno una gara quest’anno».

Il calendario di corse italiano prosegue ora con le ultime due gare, il Giro del Veneto di mercoledì e la nuova Veneto Classic di domenica. Nella Eolo rientrerà anche Eddy Ravasi dopo la caduta nel “Lombardia”, vedremo se anche Covi sarà della partita, magari – questa volta – non per fare da “servente al pezzo” della UAE ma da prima punta.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ciclismo: Coppa Agostoni 2021 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.