Si masturbava davanti ai bambini delle elementari di Canegrate, 50enne a processo

L'uomo era stato denunciato da un poliziotto libero dal servizio che lo aveva notato in prossimità della scuola primaria del paese

scuola canegrate

Ad aprile di quest’anno era stato sorpreso a masturbarsi davanti ad una scuola primaria a Canegrate e ora dovrà risponderne davanti ad un tribunale. È stato notificato ad un uomo del ’70, già gravato da numerosi precedenti specifici, l’avviso di conclusione indagini per atti osceni in luogo pubblico aggravati dal fatto di essere stati posti in essere in prossimità di una scuola, alla presenza di bambini, e comunque in un parco. L’indagine è stata condotta dal sostituto procuratore Nadia Calcaterra.

Il reato in esame è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria che va da euro 5.000 a euro 30.000. Se però gli atti osceni sono compiuti vicino a luoghi frequentati da minori, ed è questo il caso, o se c’è il pericolo che essi vi assistano, la pena è della reclusione da quattro mesi a quattro anni e sei mesi.

A denunciare il fatto fu un poliziotto libero dal servizio che, in compagnia della moglie, ha notato il 50enne nell’atto di masturbarsi con i pantaloni abbassati, vicino ad un albero mentre guardava in direzione dei bambini della scuola. Il poliziotto, quando lo ha visto allontanarsi verso la propria auto, è intervenuto e si è qualificato oltre ad aver avvisato i colleghi e aver sporto denuncia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.