Varese ha il suo campione del mondo: trionfo storico per Alessio Rovera

Quarta vittoria iridata in sei gare per il 26enne della Ferrari che centra il titolo nella stagione d'esordio nel WEC insieme a Perrodo e Nielsen. Il futuro è sui prototipi

alessio rovera nicklas nielsen francois perrodo automobilismo wec

Alle otto della sera, il cielo già scuro di Varese è attraversato da un lampo con i colori dell’iride. Un lampo che arriva da lontano, dal Bahrain, dove un ragazzo di Casbeno si è appena laureato campione del mondo di automobilismo endurance, una prodezza enorme.

Galleria fotografica

Vittoria in Bahrain e titolo mondiale per Alessio Rovera 4 di 5

Alessio Rovera, 26 anni, ha aggiunto la perla più preziosa a una carriera già eccezionale: il titolo mondiale FIA WEC, quello delle gare di durata, nella categoria GTE AM. Insieme a lui i compagni di squadra François Perrodo, francese e Nicklas Nielsen, danese, che si sono dimostrati equipaggio inarrestabile a bordo della Ferrari 488 messa a punto dal team piacentino AF Corse, struttura strettamente legata al programma corse del Cavallino Rampante.

Anche nella “8 Ore del Barhain” Rovera (che era all’esordio assoluto nel mondiale endurance!), Perrodo e Nielsen hanno dimostrato la propria superiorità nella propria categoria: quarta vittoria stagionale su sei prove disputate tra la quali spicca naturalmente il capolavoro ottenuto ad agosto nella “gara delle gare”, la 24 ore di Le Mans. Un trionfo totale quello dei tre “ferraristi” che, confermando la compattezza del gruppo, nel 2022 proveranno a lasciare il segno anche tra i prototipi visto che gareggeranno in categoria LMP2. Una “direzione” che, chissà, potrebbe far entrare in modo definitivo Rovera nel giro dei piloti che il Cavallino Rampante sceglierà per l’esordio nella classe regina (Hypercar) datato 2023.

alessio rovera automobilismo wec

Ma questo è il futuro: oggi va celebrata l’attualità che parla di una gara, ancora una volta, perfetta. La Ferrari 83, che scattava dal secondo posto in griglia, è stata favorita dall’immediato problema a una ruota della Aston Martin della TF Sport, unica avversaria ancora “viva” in ottica titolo. Il trio della casa britannica (Keating, Pereira e Fraga) ha dovuto così cercare una rimonta impossibile mentre Perrodo e Rovera hanno gestito alla perfezione distacchi, gomme e vettura per poi andare al comando in modo praticamente definitivo dopo metà gara con Nielsen incaricato della chiusura.

Nel frattempo è arrivata anche la certezza della vittoria in campionato: secondo contatto per la Aston e auto costretta al ritiro in via definitiva. Una resa sfortunata che nulla toglie al dominio della Ferrari AF Corse che ha aggiunto la perla in Bahrain a quelle già infilate nella collana iridata: Spa-Francorchamps, Monza e Le Mans. Un capolavoro in sei mosse che incorona Alessio Rovera come uno dei giovani piloti italiani più forti in pista.

I TITOLI DI ALESSIO ROVERA

2012 – Campionato Italiano Aci Csai Abarth
2017 – Porsche Carrera Cup Italia
2019 – Campionato Italiano GT – Serie Sprint
2020 – Campionato Italiano GT – Serie Endurance
2021 – Campionato Mondiale FIA WEC – GTE AM

 

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Pubblicato il 06 Novembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Vittoria in Bahrain e titolo mondiale per Alessio Rovera 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.