Al Gulliver 34 tra docenti e studenti provenienti da 5 stati Europei

All’interno del programma europeo Erasmus Plus, il progetto “Green Works!” che parla di sostenibilità ambientale e transizione ecologica. Agli Orti di Bregazzana ragazzi italiani, lettoni, polacchi, turchi e greci per sperimentare sul campo l’alimentazione sostenibile a km0

Generico 05 Jun 2023

Il tour del progetto europeo “Green Works!” arriva anche in Italia. Da domenica, 28 persone, tra cui 8 docenti e 20 studenti del triennio delle superiori, sono ospiti nelle famiglie dei colleghi italiani dell’ISIS “Don Lorenzo Milani” di Tradate. Arrivano da istituti tecnici e licei di Lettonia, Polonia, Turchia e Grecia. Una settimana in Italia, accompagnati dai ragazzi e dai docenti italiani, con un ricco programma per affrontare questioni importanti di carattere ecologico.

Il loro tour si è aperto proprio con l’esperienza di agricoltura sociale del Gulliver di Varese: gli Orti di Bregazzana, brand di agricoltura naturale secondo il metodo biologico. Nella sede di via del Giglio a Bregazzana, hanno affrontato sul campo il tema dell’alimentazione sostenibile a km0. Divisi in squadre di lavoro, si sono coinvolti in diversi laboratori di trasformazione dei prodotti, manutenzione del verde e semina.

«Per noi – racconta Giorgio Stabilini, referente del progetto di agricoltura sociale – è un onore poter accogliere questo progetto. Personalmente lo vedo come un momento di reale scambio di esperienze di ampio respiro. Parlando con i docenti turchi siamo venuti a conoscenza di una realtà simile alla nostra che gode di supporto pubblico totale e abbiamo potuto confrontarci su modelli di gestione differenti dal nostro in un contesto europeo».

Dopo la tappa agli Orti di Bregazzana, in programma ci sarà un incontro sul cambiamento climatico all’Osservatorio Astronomico di Villa Baragiola e un’esperienza di botanica emozionale. Ovviamente ampio spazio verrà dato anche alla dimensione artistico culturale, con due visite guidate a Milano e alle Isole Borromee. Durante questa settimana si costituiranno anche degli “EcoTeens Clubs”, delle “squadre” di adolescenti ecologici, che proporranno ai compagni esperienze dove ecologia e sostenibilità saranno le parole chiave.

IL PROGETTO EUROPEO

Il progetto biennale “Green Works!” è stato finanziato all’interno del programma europeo “Erasmus Plus KA220SCH”. Ha come ente capofila l’ISIS Don Lorenzo Milani di Tradate. Partner di progetto sono 4 istituti scolastici superiori di altrettanti stati europei, Lettonia, Polonia, Grecia e Turchia. Obiettivo è quello di sensibilizzare i ragazzi sul tema dello sviluppo sostenibile e della transizione ecologica.

“Un plus di “Green Works!” – racconta Alessandra Castelli, docente di lingua inglese presso l’ISIS Don Milani di Tradate, nonché coordinatrice del progetto – sono le “settimane di mobilità”. Si tratta di un tour europeo con una visita in ciascuno degli stati partner, durante il quale, insieme con i ragazzi di 5 stati europei, affrontiamo sul campo un tema rilevante per il progetto. Siamo già stati in Turchia, dove leit motiv è stata l’acqua e in Grecia, dove il focus è stato recycling. Ora in Italia parliamo di cambiamento climatico e alimentazione sostenibile a km0. Nel prossimo autunno ci aspettano Lettonia e Polonia.”

UNA GUIDA PER GLI INSEGNANTI: L’EBOOK EUROPEO

«Oltre alle settimane di “mobilità europea”, molto utili per i ragazzi, con tutti gli istituti scolastici coinvolti, stiamo collaborando alla stesura di un ebook tradotto in diverse lingue: un manuale per insegnanti, contenente le linee guida per declinare in senso pratico le tematiche dello sviluppo sostenibile all’interno della didattica delle varie discipline scolastiche».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 06 Giugno 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.