Arriva a Varese la Tariffa Puntuale: sarà introdotta a partire da gennaio 2025

Dal 1° aprile 2024 sarà ritirato solo l'indifferenziato esposto nei sacchi rossi con tag, e vietati altri sacchi non conformi e sarà resa settimanale la raccolta del vetro

Generico 26 Feb 2024

Nella mattinata di oggi, lunedì 26 febbraio, l’Assessora ad ambiente, sostenibilità sociale ed economia circolare di Varese Nicoletta San Martino e il Sindaco Davide Galimberti, in merito al potenziamento della raccolta differenziata, hanno ufficializzato l’introduzione della Tariffa Puntuale, che entrerà in vigore dal primo gennaio 2025.

Per spingere il cittadino a sentirsi parte di un sistema dal 1° aprile sarà ritirato solo l’indifferenziato esposto nei sacchi rossi con tag, e vietati altri sacchi non conformi. In questa fase non verrà applicata la tariffa puntuale. Viene inoltre potenziata la raccolta del vetro, che da quindicinale diventa settimanale, ed è estesa la possibilità di richiedere attrezzature extra a ulteriori categorie di utenti.  Infine viene introdotta la possibilità per i privati di accedere con furgoni di proprietà, a noleggio o in prestito, in piattaforma ecologica.

«Per arrivare preparati stiamo introducendo la misurazione di ciò che viene prodotto in città – ha spiegato l’assessora – per facilitare i cittadini mettiamo in campo alcune modifiche, come l’aumento dei giorni di raccolta del vetro, divenuto settimanale e la possibilità di avere bidoni in più per nuclei familiari dai quattro componenti  invece che dai cinque, oltre che la distribuzione del calendario della raccolta differenziata. L’amministrazione vuole educare il cittadino a queste novità e ci aspettiamo grande collaborazione. Con l’introduzione della TARI migliorerà la percentuale di raccolta differenziata e potremo raggiungere risultati ambientali importanti in termini di minori emissioni e quindi contrasto ai cambiamenti climatici i cui effetti sono verificabili anche nel nostro territorio».

tari

“Siamo una città al 73% di raccolta differenziata – ha poi affermato il Sindaco di Varese Davide Galimberti -L’ introduzione della tariffa puntuale serve per crescere ulteriormente. Metteremo in campo otto / nove mesi di sperimentazione proprio perché questa novità va accompagnata, non può essere un’iniziativa repentina. C’è stato un cambio significativo nei termini legati dal servizio di raccolta rifiuti:. l’obiettivo è quello di rendere ancora più efficiente il servizio ed arrivare a ridurre ulteriormente l’impatto ambientale, per una maggiore sostenibilità. Per questo vengono messi in campo nuovi potenziamenti del servizio, con una fase di preparazione che consenta di calibrare al meglio i meccanismi della tariffa puntuale”.

DAL 5 MARZO DISTRIBUZIONE DEI SACCHI ROSSI: DOVE E COME RITIRARLI

I sacchi rossi si potranno ritirare in vari punti della città a partire dal 5 marzo. In dettaglio: dal 5 al 10 marzo piazzale Alcide De Gasperi (parcheggio sud) – Stadio; dal 12 al 17 marzo via Majano (parcheggio ATS) – Bustecche; dal 19 al 24 marzo via Trolli (angolo via Daverio), parcheggio del cimitero – Casbeno; dal 26 al 30 marzo: piazza Don L. Gabbani (parcheggio scuole) – San Fermo / Valle Olona / Valganna; dal 2 al 7 aprile: piazza della Repubblica (parcheggio sul retro del teatro).

I punti di distribuzione sono aperti dal martedì alla domenica con i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18; sabato e domenica dalle 9 alle 13. Ciascun utente può recarsi presso uno qualsiasi dei punti di distribuzione a prescindere dall’indirizzo di residenza. Quest’anno, presso i punti di consegna dei sacchi, potranno essere ritirati anche i calendari cartacei annuali, che successivamente saranno disponibili presso lo Sportello TARI di via Alessandro Proserpio 13.I cittadini riceveranno a casa una lettera con tutte le informazioni sulle novità, e nei prossimi giorni anche il calendario cartaceo della raccolta differenziata.

Tutte le informazioni si possono trovare sul sito www.varesepulita.it.

Avatar
francescamarutti3@gmail.com
Pubblicato il 26 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.