Che effetto ha l’aria che respiriamo? “Serve una indagine epidemiologica intorno a Malpensa”

In giorni in cui molto si discute delle polveri sottili, la proposta viene dal consigliere M5S di Samarate Alessio Sozzi. Che chiede anche un incontro pubblico del Cuv sui temi di Malpensa

Generica 2020

«Serve una nuova indagine epidemiologica nel territorio intorno a Malpensa». Lo dice il consigliere comunale di Samarate M5S Alessio Sozzi, che sul punto ha presentato una mozione, vale a dire un documento a sostegno della richiesta. La scelta del momento per presentare in consiglio comunale la mozione non è casuale: «Da gennaio il sindaco di Samarate è il presidente d turno del Cuv», il consorzio urbanistico volontario che unisce i nove Comuni del Varesotto più a ridosso dello scalo.

Sempre partendo dal fatto che Enrico Puricelli, sindaco di Samarate, è in questo momento alla guida del Cuv, Sozzi ha poi presentato un’altra mozione, che chiede invece di convocare l’assemblea del Cuv in seduta pubblica.

Ma andiamo per ordine e ripartiamo dalla richiesta di una nuova indagine epidemiologica, dopo quella che fu pubblicata nel 2011.
«Non è certo intenzione fare terrorismo o dare colpe» premette Sozzi. «L’indagine del 2011, svolta dall’asp su dati fino al 2009, segnalava però dati preoccupanti sul fronte delle malattie respiratorie: per questo chiedo al sindaco di Samarate, anche come presidente del Cuv, di integrare  con i dati fino al 2019, prima del Covid».

L’analisi epidemiologica dell’Asl del 2011 era stata fatta sui dati dal 1997 al 2009 nei nove Comuni intorno a Malpensa: i decessi per malattie respiratorie aumentano del 54,1% nei comuni del CUV (14% nell’ASL) e i ricoveri per malattie respiratorie aumentano del 23,8% (7,8 % nell’ASL), ricorda il testo della mozione. «Penso sia giusto avere un quadro della salute sul territorio, per capire poi se serve uno screening e prevenzione ulteriore».

L’altra richiesta che Sozzi porterà in consiglio, per la convocazione del Cuv in seduta pubblica, si associa a quella già espressa pubblicamente dalle diverse sigle aderenti alla Rete Comitati Malpensa.

L’assemblea in forma pubblica è prevista una volta all’anno dallo Statuto del Cuv. «L’ultima convocazione in seduta pubblica risale al 2019» ricorda Sozzi nella mozione.

Negli ultimi due anni è successo molto e Sozzi nel testo propone di convocare il Cuv «entro e non oltre il mese di aprile 2024» con un punto preciso all’ordine del giorno:« iniziative intraprese e programma in relazione al protocollo d’intesa Masterplan Malpensa».

«Ho sempre spinto per un consiglio comunale aperto, ma non l’abbiamo mai ottenuto» ricorda il consigliere pentastellato di Samarate. «Per questo rilanciamo chiedendo la convocazione del Cuv: penso sia il momento che i sindaci si assumano le loro responsabilità ed espongano la loro posizione».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 22 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.