Una città a risparmio energetico, Cardano “porta a casa” la rivoluzione a costo zero

Il comune è stato scelto dalla Fondazone Cariplo, insieme a Magnago, per un bando sulla riqualificazione energetica degli edifici comunali

Cardano al Campo: i luoghi (inserita in galleria)

Una città a risparmio energetico: la rivoluzione sarà a costo zero per i cittadini

Sarà un futuro a “risparmio energetico” quello di Cardano al Campo. Il comune, insieme a quello di Magnago, è stato infatti scelto da Fondazione Cariplo come “comune pilota” per un bando innovativo.

«Su tutti gli edifici comunali di Cardano – spiega Vincenzo Proto, vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici – ci sarà un investimento per la riqualificazione energetica». Le strutture interessate saranno il municipio, la palazzina Torre che ospita i vigili urbani, la casa della cultura, le scuole e il palazzetto dello sport. «Per questa piccola rivoluzione – specifica Proto – il Comune non spenderà nulla in più rispetto a oggi e avrà tutti gli edifici ammodernati».

Il bando prevede un sopralluogo a Cardano nei prossimi mesi per verificare lo stato degli edifici. Fondazione Cariplo metterà quindi a disposizione tutti i professionisti necessari per progettare il miglioramento energetico dei fabbricati sia dal punto di vista termico che dell’illuminazione. A quel punto verrà individuato il soggetto che investirà su Cardano e Magnago, ovvero una ESCo (società di servizi energetici).

«Al Comune resterà un canone da pagare per alcuni anni – spiega Proto – che verrà calcolato in base al risparmio sulle bollette. Per questo non spenderemo nulla in più rispetto ad oggi e avremo tutte le strutture comunali riqualificate».

Il bando riguardava anche la riqualificazione dell’illuminazione, ma su questi fronte Cardano si è già mossa nei mesi scorsi. Entro dicembre 2018 partiranno i lavori di riqualificazione degli impianti di illuminazione in partnership con il privato. L’obiettivo è convertire i 1500 lampioni a led.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore